venerdì 1 Luglio 2022 Prima lezione dell’Archeoclub d’ Italia fissata per il 22 marzo | infosannionews.it venerdì 1 Luglio 2022
Smooth Slider
Forestazione, Cisl: “In atto una nuova governance del settore foreste.

Forestazione, Cisl: In atto una nuova governance del settore foreste.

Svolta radicale o ancora incertezze?L’atavica e annosa questione del settore ...

Arpaia, questa sera interruzione idrica notturna.

Arpaia, questa sera interruzione idrica notturna.

A causa del forte assorbimento in distribuzione, GESESA sarà costretta ...

Volpe riconfermato direttore generale Asl Benevento. Mastella: “Felicitato per la sua riconferma”

Volpe riconfermato direttore generale Asl Benevento. Mastella: Felicitato per la sua riconferma

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha rilasciato la seguente ...

AIA Benevento: Due grandi notizie per gli arbitri beneventani. 

Il Comitato Nazionale dell’Associazione italiana arbitri, infatti, ha annunciato la ...

Pietrelcina. Grande festa per il matrimonio del sindaco Mazzone

Grande festa per il matrimonio del sindaco di Pietrelcina Salvatore ...

Benevento Calcio. Ancora un arrivo dall'Entella : il greco Ilias Koutsoupias

Insieme al già annunciato Karic, da Chiavari arriva in giallorosso ...

Stampa articolo Stampa articolo

Prima lezione dell’Archeoclub d’ Italia fissata per il 22 marzo

20/03/2013
By

Nello specifico  si parlerà di: “Civitas Nova: l’archeologia dell’area occidentale di Benevento”

Per Venerdi 22 marzo alle ore 17.00, nella Sala Dante del Convitto Nazionale Giannone, in piazza Roma, la sezione beneventana dell’Archeoclub d’Italia con a capo Michele Benvenuto, ha fissato  la prima lezione di un ciclo di conferenze, dal titolo: “Civitas Nova: l’archeologia dell’area occidentale di Benevento”.
Sarà presente Francesco Morante, docente di Storia dell’Arte presso il Liceo Artistico di Benevento che , durante il suo intervento, si soffermerà ad analizzare anche alcuni problemi legati alla topografia storica beneventana.
Partendo dalle emergenze archeologiche dell’area occidentale della città, nota Civitas Nova, Morante cercherà di definire l’evoluzione urbana del capoluogo sannita, tra antichità classica e il periodo medievale.
Le ricerche porteranno alla luce  nuove conoscenze della città in vista anche degli scavi recentemente condotti.
Si confronterà poi il  “caso” beneventano con altre situazione urbane legate al periodo romano. La conferenza  avrà come sfondo un inedito corredo storico-fotografico.

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: ,