venerdì 17 gennaio 2020 Uil:I lavoratori di Art Sannio Campania non hanno ancora percepito le spettanze dello scorso Dicembre 2012. | infosannionews.it venerdì 17 gennaio 2020
In evidenza

La pattinatrice, campionessa mondiale 2011, Viviana D'Alessandro questa sera ai soliti ignoti

Con lei anche il fratello come  parente misterioso  da indovinare. Il ...

Tragico incidente sulla SS.90 bis. Scontro frontale tra due vetture muore una donna.

Traffico in tilt questo pomeriggio, per via di un ...

La dieta mediterranea è la più sana che ci sia per il terzo anno di fila.

Le diete vanno e vengono e hanno il loro tempo ...

Airola, il dottore Giuseppe Iadevaia designato Vicesegretario comunale

Airola, il dottore Giuseppe Iadevaia designato Vicesegretario comunale

Giuseppe Iadevaia è stato designato vicesegretario del Comune di Airola. ...

Uil:I lavoratori di Art Sannio Campania non hanno ancora percepito le spettanze dello scorso Dicembre 2012.

18/02/2013
By

Il segretario responsabile della Uil Fpl di Benevento, Antonio Pagliuca, ha inviato al presidente della Provincia, Aniello Cimitile, e al presidente di Sannio Europa, Claudio Uccelletti, una nota nella quale lamentano le condizioni disagiate dei dipendenti di Art Sannio.

“La Uil Fpl di Benevento è costretta, ancora una volta, a evidenziare a Codesta Amministrazione le condizioni disagiate in cui versano i dipendenti di Art Sannio Campania, in distacco presso Sannio Europa. A questi lavoratori non sono state corrisposte, tanto per cambiare, le spettanze dello scorso dicembre 2012. Inoltre, apprendiamo che dal prossimo marzo 2013 a questi lavoratori sarà affidata anche una mostra permanente collocata nei locali del museo Arcos. Operazione, quest’ultima, portata a termine senza neanche informare i sindacati di categoria. Non sta certo alla Uil Fpl ricordare che i dipendenti sono sottoposti a un regime contrattuale che deroga in pejus il contratto collettivo nazionale, esclusivamente per la salvaguardia dei livelli occupazionale e al fine di evitare le procedure di licenziamento collettivo. In pratica, la Provincia ha chiesto al sindacato e ai lavoratori di sacrificare parte dei propri diritti, costituzionalmente garantiti, in attesa di una felice risoluzione della questione di Art Sannio Campania. Risoluzione che i sindacati attendono nel silenzio più assordante degli addetti ai lavori. Riteniamo, quindi, che abbassare il compenso economico, e implementare il carico di lavoro, senza neanche una concertazione sindacale, sia un atto lesivo delle buone prassi in tema di relazioni istituzionali. Ancor peggio è pensare di caricare il personale di ulteriori compiti non retribuiti, o mal ricompensati, al di fuori di un’attenta e ponderata discussione con le parti sociali. Chiediamo, quindi, un incontro urgentissimo per ridiscutere integralmente sull’ultima intesa siglata. Chiediamo, inoltre, l’immediato pagamento delle spettanze arretrate. Se ciò non dovesse accadere, a breve, avvieremo le procedure legali per dichiarare lo sciopero dei lavori e apriremo una vertenza davanti alla magistratura del Lavoro a difesa della dignità dei dipendenti”.

Print This Post Print This Post

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Atelier Pantheon

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio