domenica 26 gennaio 2020 In carcere un violentatore | infosannionews.it domenica 26 gennaio 2020
In evidenza

Ancora una giornata pro-Benevento. Salgono a 16 i punti di vantaggio sulla terza.

Si avvia alla conclusione la 2° giornata di ritorno della ...

Calvi, si suicida 73enne

Calvi, si suicida 73enne

L'uomo si è impiccato ad una trave. In Viale Europa , ...

Di Dio : ” Febbraro critica per il semplice gusto di farsi pubblicità”

Di Dio : Febbraro critica per il semplice gusto di farsi pubblicità

Italio Di Dio risponde a muso duro a Alberto Febbraro ...

AltraBenevento : “Il teatrino di Mastella per decidere le alleanze.”

AltraBenevento : Il teatrino di Mastella per decidere le alleanze.

"Mastella dopo le indagini della magistratura su voti di scambio ...

Callaro : “Distrutta la cassetta postale della panchina rossa. Sono dispiaciuta e rammaricata”

Callaro : Distrutta la cassetta postale della panchina rossa. Sono dispiaciuta e rammaricata

"Questa notte un atto vandalico ha distrutto la cassetta postale ...

In carcere un violentatore

16/02/2013
By

74 enne, all’epoca dei fatti residente ad Airola, abusò di tre sorelle minorenni

 


Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri di Airola hanno dato esecuzione ad un’ordinanza restrittiva emessa nei confronti di Viscariello Antonio, pregiudicato, tornitore,  condannato in primo grado a 9 anni e 6 mesi di reclusione perché riconosciuto responsabile di violenza sessuale.

Reato aggravato e continuato in quanto commesso a danno di tre minorenni e per lungo periodo: era l’estate del 2003, infatti, quando Viscariello commise il primo abuso nei confronti di una delle tre donne (all’epoca minorenni, donde l’aggravante), reiterato con inusuale freddezza nei confronti delle stessa donna e delle sue 2 sorelle sino all’estate del 2005!

Il tutto commesso in un clima di forti intimidazioni e minacce di arrecare del male a chi ne avesse fatto parola: fortunatamente, le donne riuscirono a rompere il muro del silenzio e si rivolsero ai Carabinieri della Stazione di Airola che avviarono una pervicace attività investigativa, conclusasi con l’arresto e la successiva condanna, confermata in pieno dai giudici dell’Appello.

Dopo le formalità di rito, Viscariello è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Benevento – Capodimonte.

Print This Post Print This Post

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Atelier Pantheon

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio