sabato 29 febbraio 2020 Una curva gremita ha tributato l’ultimo saluto a Carmelo Imbriani | infosannionews.it sabato 29 febbraio 2020
In evidenza
Benevento. Domani disinfezione  straordinaria di tutte le scuole di competenza comunale

Benevento. Domani disinfezione straordinaria di tutte le scuole di competenza comunale

La Giunta comunale ha stabilito che domani verrà effettuata una ...

Airola. Per la Chiesa della Santissima Annunziata arriva la Soprintendenza.

Airola. Per la Chiesa della Santissima Annunziata arriva la Soprintendenza.

Ad annunciarlo in una nota la senatrice Danila De Lucia. «I ...

Coronavirus, il vaccino è stato testato sull’uomo.

Coronavirus, il vaccino è stato testato sull'uomo.

Gilead Sciences, riporta risultati incoraggianti dei test Gilead Sciences, una società ...

Altrabenevento: “Il mamozio davanti alla Cattedrale deve essere abbattuto”

Altrabenevento: Il mamozio davanti alla Cattedrale deve essere abbattuto

Scrive per Altrabenevento, Sandra Sandrucci: "Il Consiglio di Stato ha annullato le ...

Coronavirus, risultato positivo il tampone al ragazzo di Guardia Sanframondi

Primo caso in provincia di Benevento E' risultato positivo al tampone ...

CLAAI: sospensione di tutti i corsi per emergenza Coronavirus

CLAAI: sospensione di tutti i corsi per emergenza Coronavirus

  Di seguito quanto comunica la Claai: "Si comunica che le ...

Una curva gremita ha tributato l’ultimo saluto a Carmelo Imbriani

15/02/2013
By

Benevento tutta, tifosi e non, si sono stretti intorno alla bara del “capitano” per un ultimo saluto.

Un emozione grandissima ci ha stretto il cuore all’entrata del feretro nel catino del “Ciro Vigorito”. Un ultima corsa sotto la curva, la “sua curva” che ha inneggiato a “game boy” come se avesse fatto un gol, l’ultimo gol della sua breve ma eccezionale, splendida, indimenticabile vita. Carmelo, sannita purosangue era e resterà l’anima del Benevento e di Benevento che porterà sempre nel cuore questo giovane dal sorriso accattivante, sempre disponibile che in campo dava l’anima senza risparmiarsi lottando su ogni pallone così come ha lottato fino all’ultimo la partita più importante della sua vita. Purtroppo però dopo tanti successi si è dovuto arrendersi davanti ad una sorte avversa e beffarda che non ha rispetto nemmeno per le persone buone, per le persone brave, quelle che meriterebbero tutt’altro destino.

Ciao capitano, ti ricorderemo sempre con affetto. E il ricordo del tuo sorriso aleggerà sempre su questo stadio e ci sarà di conforto quando le cose non andranno per il verso giusto. La redazione.

Print This Post Print This Post

Tags: ,

             

Il Campionato del Benevento Calcio

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Atelier Pantheon

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio