giovedì 2 Luglio 2020 I Carabinieri in cattedra a Buonabergo parlano di legalità | infosannionews.it giovedì 2 Luglio 2020
Smooth Slider

Riapertura Museo Archeologico del Sannio Caudino di Montesarchio

Prosegue il piano graduale di riapertura in sicurezza dei musei ...

Carabinieri arrestano pregiudicato per evasione dagli arresti domiciliari

Carabinieri arrestano pregiudicato per evasione dagli arresti domiciliari

Nel pomeriggio di ieri, in Montesarchio (BN), militari del Nucleo ...

Carabinieri arrestano in flagranza di reato una 58enne per spaccio di sostanze stupefacenti

Carabinieri arrestano in flagranza di reato una 58enne per spaccio di sostanze stupefacenti

Nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio ...

Romilda Lombardi : Nella prossima commissione ambientele tematiche per la riapertura di Cellarulo

All’ordine del giorno della prossima seduta della Commissione comunale all’Ambiente, ...

Forestali Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Campania : ” Entro fine Luglio primo acconto fondi 2020″

Forestali Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Campania : Entro fine Luglio primo acconto fondi 2020

"Ora impegno per fondi ordinari e stabilizzazioni operai a tempo ...

I Carabinieri in cattedra a Buonabergo parlano di legalità

14/02/2013
By

L’incontro è stato con gli studenti della scuola media “F.S. De Dominicis”.

Nello svolgersi degli incontri e visite pianificati dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento e rivolti ad infondere la “cultura della legalità” nei giovani, i Carabinieri della Stazione di Buonalbergo (BN), questa mattina, hanno incontrato gli alunni del locale Istituto Comprensivo Statale.
Le classi partecipanti, unitamente agli insegnanti, hanno incontrato il Comandante della locale Stazione Carabinieri – Maresciallo Capo Francesco Piccolo – con il quale hanno discusso sul concetto di legalità approfondendo insieme, anche mediante la proiezione di significative lastrine, diversi argomenti di interesse giovanile. Infatti si è discusso dei danni provocati dalla tossicodipendenza e dall’alcolismo soffermandosi sull’uso smodato di alcool da parte di giovani in età adolescenziale; nonché sui pericoli derivanti dalla rete internet e dei mezzi ed accorgimenti attraverso i quali è possibile ridurne le pericolosità. Particolare attenzione è stata data poi al fenomeno del bullismo e sulla violenza dei minori ncenstrando il discorso sulla delicatezza ed importanza dei fenomeni.
Durante l’incontro, poi, sono state illustrate le varie componenti e specialità che strutturano l’Arma dei Carabinieri, sulla sua storia e sulla sua particolare capillarità su tutto il territorio nazionale evidenziando che lo scopo della presenza dei Carabinieri nelle scuole è quello di favorire nei giovani lo sviluppo di comportamenti civili e responsabili.
Al termine gli studenti hanno rivolto al relatore numerose domande il quale non ha mancato di chiarire esaustivamente i loro dubbi.

Print This Post Print This Post

Tags: