giovedì 2 Luglio 2020 Autonomia Sud pronta al confronto | infosannionews.it giovedì 2 Luglio 2020
Smooth Slider

Riapertura Museo Archeologico del Sannio Caudino di Montesarchio

Prosegue il piano graduale di riapertura in sicurezza dei musei ...

Carabinieri arrestano pregiudicato per evasione dagli arresti domiciliari

Carabinieri arrestano pregiudicato per evasione dagli arresti domiciliari

Nel pomeriggio di ieri, in Montesarchio (BN), militari del Nucleo ...

Carabinieri arrestano in flagranza di reato una 58enne per spaccio di sostanze stupefacenti

Carabinieri arrestano in flagranza di reato una 58enne per spaccio di sostanze stupefacenti

Nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio ...

Romilda Lombardi : Nella prossima commissione ambientele tematiche per la riapertura di Cellarulo

All’ordine del giorno della prossima seduta della Commissione comunale all’Ambiente, ...

Forestali Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Campania : ” Entro fine Luglio primo acconto fondi 2020″

Forestali Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Campania : Entro fine Luglio primo acconto fondi 2020

"Ora impegno per fondi ordinari e stabilizzazioni operai a tempo ...

Autonomia Sud pronta al confronto

14/02/2013
By

Le liste sono impegnate nella prossima tornata elettorale su di una platea  programmatica contro il napolicentrismo

La tornata elettorale è alle porte ed in questa fase, per ammissione dei suoi stessi protagonisti, non emerge ancora nessuna piattaforma programmatica per il rilancio del nostro Sannio nonostante i tanti incontri e manifestazioni. 

Il sistema elettorale attuale è complice dell’assenza di sano confronto in quanto, ancora una volta, non si consente ai cittadini di poter scegliere liberamente i propri rappresentanti in Parlamento con il voto di preferenza, eliminando così, una volta per tutte, la possibilità che siano i ” Nominati” dai partiti a decidere il futuro del Paese nel nome del Popolo Sovrano.
Occorre perciò impegnarsi in un grande progetto culturale regionale,  in grado di unire tutte le forze democratiche e dell’associazionismo per proporre una nuova spinta ideale, prima morale e poi economica. Autonomia Sud, che si pone da tempo fuori dalle contrapposizioni ideologiche, continuerà a lavorare per difendere il territorio sannita dal “napolicentrismo” e federare forze politiche, movimenti civici e volontariato che vogliono privilegiare gli interessi della gente comune rispetto a quelli particolari di questo o quel partito.

Bisogna innescare  un grande processo di trasformazione e di innovazione che veda coinvolti soggetti pubblici e privati; autonomie locali e forze sociali; movimenti e centri culturali per realizzare nei fatti  un nuovo cammino di luce e di speranza per il Sud ed il Sannio.
Autonomia Sud  è disponibile al confronto su di una piattaforma programmatica con quelle  forze in campo che assumeranno l’impegno solenne a rappresentare a Roma le esigenze prioritarie del Sannio: 1) distacco della provincia di Benevento dalla Regione Campania; 2) più lavoro ed infrastrutture; 3) tutela dell’ambiente e del  territorio; 4) no ai rifiuti extra-provinciali ed alle devastanti trivellazioni.

Print This Post Print This Post

Tags: