sabato 24 Ottobre 2020 La risposta a Fausto Pepe ed a Del Basso De Caro per quanto detto ieri sera non si fa attendere ! | infosannionews.it sabato 24 Ottobre 2020
Smooth Slider

Al San Pio continua l'indagine Covid,processati 163 tamponi.Risultati 13 nuovi positivi

Si comunica che l’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data ...

Covid 19,dall' Asl i dati aggiornati:contagi in salita nel Sannio

Benevento – Ancora in aumento i casi di Covid-19 nel Sannio. Il numero ...

Covid, Comune e Asia annunciano sanificazione straordinaria delle strade

Covid, Comune e Asia annunciano sanificazione straordinaria delle strade

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, e l’amministratore unico dell’Asia, Donato Madaro, ...

Carmine Chiusolo neo Presidente della Commissione Albo Odontoiatri

Per i prossimi quattro anni (2021 – 2024) il dott. Carmine Chiusolo sarà  Presidente ...

Depuratore Benevento. La senatrice Lonardo rammenta alla Ricciardi il suo voto negativo in parlamento

Depuratore Benevento. La senatrice Lonardo rammenta alla Ricciardi il suo voto negativo in parlamento

“Complimenti alla senatrice Ricciardi! Meglio tardi che mai… improvvisamente si ...

Pago Veiano. Covid-19: contagiata un’intera famiglia

Pago Veiano. Covid-19: contagiata un’intera famiglia

Preoccupazione e impegno quotidiano del primo cittadino a favore della ...

La risposta a Fausto Pepe ed a Del Basso De Caro per quanto detto ieri sera non si fa attendere !

11/02/2013
By

Chiamati direttamente in causa dal primo, il Centro Democratico, e dal secondo, tra gli altri Ciro Vallone, rispondono alle accusse.

Risponde il Partito che a Benevento fa capo a Gianvito Bello dichiarando, a proposito di essere uno pseudo alleato, : “Il fatto che il sindaco di Benevento, autorevole esponente del Pd, insieme ai suoi compagni di partito, si sia finalmente accorto di avere degli alleati in questa campagna elettorale ci riempie di soddisfazione. In fondo è quanto noi del Centro Democratico andiamo ribadendo da oltre sei mesi con continue richieste di incontri puntualmente disattese. Il progetto politico è unico: tutti lavoriamo per la vittoria del centrosinistra alle elezioni del 24 e 25 febbraio. Un progetto che noi del Centro Democratico, e non dell’Api come qualcuno ci ha erroneamente chiamati (mostrando di non conoscere nemmeno i punti fondamentali di un’alleanza sancita a livello nazionale da Bersani, Vendola e Tabacci) abbiamo sposato a pieno. Un patto che abbiamo rispettato sempre con molta lealtà. Gli altri possono dire lo stesso? Siamo stati aggrediti e revocati da parte del Partito Democratico, una forza politica che ha oggettivamente imbarazzato, e non poco, la nostra città e la nostra provincia attraverso vicende giudiziarie che hanno occupato spazi rilevanti nelle cronache nazionali.
Essere stati cacciati da questo sistema è per noi un motivo di orgoglio. Noi del Centro Democratico siamo tranquilli: le azioni e gli atteggiamenti vergognosi saranno valutati dagli unici deputati a farlo: i cittadini”.

Ciro Vallone, che ha partecipato al sit-in di ieri mattina davanti Palazzo Mosti dice : ” di non sentirsi sciacallo o falso moralista e di rimandare le accuse al mittente perchè manifestare è un diritto di tutti come chiedere le dimissioni del Sindaco”. Per Vallone la loro voce e presenza è un atto dovuto nei riflessi di chi ha perso il lavoro e delle famiglie che vivono il dramma della povertà oltrechè un appello ai cittadini onesti ad uscire dalle case e manifestare in piazza il loro disagio.

Print This Post Print This Post

Tags: ,