mercoledì 21 agosto 2019 UIL e UIL Trasporti Campania : Referendum Eavbus | infosannionews.it mercoledì 21 agosto 2019
In evidenza
"Dance for freedom", se non sei libero di scegliere, l'alternativa è morire!

Dance for freedom, se non sei libero di scegliere, l'alternativa è morire!

Questo potrebbe essere il senso del progetto presentato e suggerito ...

Gestione del Centro per Disabili, Altrabenevento: “Gara procurerà ulteriori disagi”

Gestione del Centro per Disabili, Altrabenevento: “Gara procurerà ulteriori disagi”

"La gara per il Centro Disabili di Benevento, affidato alla ...

Inzaghi : A Pisa per fare la partita

"Se pensavamo di avere i meccanismi perfetti adesso eravamo solo ...

Pellegrinaggio Pietrelcina – Assisi con il Treno Storico: Esauriti i Posti Disponibili

Pellegrinaggio Pietrelcina - Assisi con il Treno Storico: Esauriti i Posti Disponibili

Antonio Di Maria, Presidente della Provincia di Benevento, comunica che ...

GESESA-San Giorgio La Molara: interruzione fornitura idrica notturna.

GESESA-San Giorgio La Molara: interruzione fornitura idrica notturna.

GESESA comunica che a causa di una evidente riduzione delle ...

UIL e UIL Trasporti Campania : Referendum Eavbus

19/01/2013
By

Vince il Si con il 70 %.  Grande prova di democrazia e responsabilità.

“E’ stata una grande prova di democrazia e di responsabilità quella a cui abbiamo assistito oggi col referendum per votare il preaccordo di EAVBUS, dove ha ampiamente vinto il “si”,  con una percentuale del 70%”,  è quanto affermano i vertici di UIL e UIL Trasporti della Campania, Anna Rea e Vincenzo Esposito.
“Con questo si dei lavoratori abbiamo evitato il fallimento, i licenziamenti e  la privatizzazione dell’azienda”, affermano i sindacalisti.
“L’accordo siglato e condiviso da tutte le organizzazioni sindacali, fatta eccezione per la Cgil, ha impegnato la Regione allo stanziamento di 2,5 milioni di euro per riassettare i conti aziendali, per diminuire i sacrifici dei lavoratori e mantenere i livelli occupazionali. 

La Regione, inoltre, con il monitoraggio costante dei  sindacati,  dovrà, con cadenza quadrimestrale, osservare l’andamento del piano di risanamento con l’impegno di ridistribuire i risparmi e le economie positive, al fine di  recuperare le decurtazioni degli stipendi dei lavoratori”.

La UIL e la UIL Trasporti della Campania, nonostante il buon risultato ottenuto oggi, ribadiscono la necessità di far chiarezza e individuare i responsabili che hanno portato l’EAVBUS al fallimento.  

Print This Post Print This Post

Tags: , ,

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio