In evidenza

Paupisi. al via i festeggiamenti a Maria SS. Di Pagani organizzati da ‘Il Sogno’

Due fine settimana di festa dedicata alla Vergine Maria di ...

L’ex Caserma Pepicelli diventerà un “Federal Building”

L’ex Caserma Pepicelli diventerà un “Federal Building”

Lunedì la firma del protocollo d’intesa tra Comune e Agenzia ...

Guardia Sanframondi incontro in regione per la realizzazione della rete a Banda Ultra Larga

Guardia Sanframondi incontro in regione per la realizzazione della rete a Banda Ultra Larga

Importante incontro ieri in Regione Campania avente ad oggetto gli ...

Benevento Calcio. Lucioni va via, tornerà da avversario nelle fila del Lecce

Benevento Calcio. Lucioni va via, tornerà da avversario nelle fila del Lecce

Un fulmine a ciel sereno la cessione del capitano ad ...

DL Dignità, Sandra Lonardo: istituire fondo per assunzione trentacinquenni

DL Dignità, Sandra Lonardo: istituire fondo per assunzione trentacinquenni

"Istituire un fondo di solidarietà aziendale di 30 milioni per ...

Cimitile e Palmieri : comprensione per le proteste della comunità fortorina ma c’era il no del Tavolo di Concertazione

09/01/2013
By

Questo pomeriggio, presso la Sala Giunta della Rocca dei Rettori, sede della Provincia di Benevento, su iniziativa del presidente Aniello Cimitile, si è svolta una riunione sul Piano per l’organizzazione della rete scolastica e di programmazione dell’offerta formativa per l’anno 2013/2014.

Sono intervenuti: il presidente Cimitile, gli assessori provinciali alle politiche formative Annachiara Palmieri e alle politiche del lavoro Nunzio Pacifico, il consigliere provinciale e sindaco di San Marco dei Cavoti Franco Cocca, il sindaco di San Bartolomeo in Galdo Vincenzo Sangregorio e l’assessore comunale Giampaolo Fiorilli.

Nel corso dell’incontro è stata approfondita la decisione assunta dalla Giunta provinciale in merito all’Istituto Superiore “Medi” di San Bartolomeo in Galdo che è stato aggregato all’Istituto “Livatino” di San Marco dei Cavoti. Il presidente Cimitile e l’assessore Palmieri, pur esprimendo comprensione e solidarietà per le manifestazioni di protesta nella comunità fortorina, hanno ribadito agli amministratori comunali che la Provincia aveva proposto la verticalizzazione per quanto riguarda San Bartolomeo e l’aggregazione di San Marco dei Cavoti con l’Istituto di Morcone. Tale proposta, come dimostrano i verbali consegnati al sindaco Sangregorio, ha avuto il parere negativo da parte del Tavolo di concertazione con i sindacati e i rappresentanti dei dirigenti e quindi non è stata inserita all’interno del Piano approvato dalla Giunta.

Al termine del confronto, il presidente Cimitile e l’assessore Palmieri hanno annunciato che la Provincia di Benevento invierà un documento integrativo alla Delibera di Giunta nel quale sarà ribadito il sostegno dell’Ente all’ipotesi della verticalizzazione al fine di accompagnare l’azione che il sindaco Sangregorio intende portare avanti in sede regionale.

Print This Post Print This Post

Tags: , ,

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio