In evidenza

Invito A Teatro Daniele Pecci in: L'amico ritrovato.

Secondo appuntamento per “Invito a Teatro”, la rassegna teatrale promossa ...

Premio Anassilaos-Pitagora di Samo 2018 a Massimo Squillante prorettore dell’Unisannio

Per l’attività scientifica nel campo dell’analisi e della modellazione di ...

'Il Senso delle Cose': uscito il nuovo singolo del cantautore sannita Snetsky.

'Il Senso delle Cose' (https://youtu.be/N3nR2az0OjM) è il nuovo singolo del ...

Si scaglia contro un barista, 22enne denunciato dalla Squadra Volanti.

Si è scagliato violentemente contro il dipendente di un bar ...

_______________________________________________________________________________________ _______________________________________________________________________________________

Inaugurato il Consolato onorario della Repubblica dell’Uzbekistan per le regioni Campania e Molise.

18/12/2012
By

Inaugurato a Caserta in Via Ricciardelli n. 29 il Consolato onorario della Repubblica dell’Uzbekistan per le regioni Campania e Molise. Durante la cerimonia, svoltasi venerdì 14 dicembre in presenza di un folto pubblico, il Console onorario, avvocato Vittorio Giorgi, ha spiegato l’importanza del paese Centro asiatico, e la sua funzione istituzionale di promozione degli scambi economici, culturali e scientifici tra i due Paesi.

 

Consolato onorario della Repubblica dell’Uzbekistan

Erano presenti, Boriy Alikhanov, vicepresidente Camera dei Deputati della Repubblica dell’Uzbekistan, nonché presidente Movimento Ecologico dell’Uzbekistan, Timur Rahmanov, Consigliere, Incaricato d’affari Ambasciata Repubblica dell’Uzbekistan in Roma, un rappresentante del Ministero Affari Esteri di Tashkent. La cerimonia è stata preceduta, nel Belvedere Reale di San Leucio, dalla mostra fotografica “Finestra sull’Uzbekistan” proveniente dall’Accademia delle Belle Arti di Tashkent e curata da Laura Maggi, presidente associazione Spazio 88, e dal convegno “Verso l’Uzbekistan, uno sguardo su economia, cultura e turismo della perla dell’Asia centrale” organizzato in collaborazione con il Comune di Caserta. Ad aprire i lavori, coordinati da Alberto Zaza d’Aulisio presidente Società di Storia Patria di Terra di Lavoro, il Sindaco Pio Del Gaudio che ha evidenziato l’importanza di questo Consolato onorario per gli enti pubblici e privati interessati a nuove opportunità di internazionalizzazione. Dopo i saluti di Jolanda Capriglione per la Provincia di Caserta, Sergio Mazzarella per la Regione Campania, Vincenzo Agata per l’Ordine degli Avvocati di S. Maria Capua Vetere, Eugenio Riccio per l’Istituto Universitario di Studi e Ricerche sul Turismo e Claudio Panarella per il Corpo Consolare di Napoli, sono seguiti gli interventi di Felicita De Negri, Assessore alla Cultura del Comune di Caserta, che ha sottolineato che questo Consolato onorario è attualmente l’unica rappresentanza di un Paese estero nel territorio casertano, Vittorio Giorgi Console onorario della Repubblica dell’Uzbekistan, Gian Maria Piccinelli Direttore Dipartimento di Scienze Politiche Jean Monnet, Davron Bekchanov Direttore Mitra Travel di Tashkent, Luigi Iperti Presidente Camera di Commercio Italia Uzbekistan, Antonio Loche Direttore Istituto Italiano per l’Asia e il Mediterraneo, Magda Pedace Vicepresidente Associazione di Amicizia Italia Uzbekistan. Il convegno ha visto la fattiva partecipazione dell’Istituto Alberghiero Galileo Ferraris di Caserta i cui studenti hanno espletato servizio di hostess e steward con gli abiti in seta ispirati alla moda del ‘700 concessi da Pina Raucci, presidente associazione Favole Seriche di San Leucio. Il giorno dopo la delegazione uzbeka ha effettuato una piacevole visita agli appartamenti e al parco della Reggia di Caserta, auspicando di tornarvi quanto prima per un altro importante evento.

Print This Post Print This Post

Tags:

             

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio