venerdì 27 Maggio 2022 Presentata stamattina la nuova stagione concertistica dell’Accademia di Santa Sofia | infosannionews.it venerdì 27 Maggio 2022
Smooth Slider

Ultima tappa del progetto Plastic Free di Gesesa presso l'I.C. G. Moscati di Benevento

Anche l’I.C.G. Moscati di Benevento diventa Plastic Free.Il Tour Plastic ...

A Palazzo Paolo V seminario di studio sulle ricerche epigrafiche a Benevento

A Palazzo Paolo V seminario di studio sulle ricerche epigrafiche a Benevento

Lunedì 30 maggio nella sala convegni di Palazzo Paolo V ...

Laboratori aperti alle imprese. Il Progetto Open Lab per favorire l'inserimento lavorativo

Sono 32 le aziende presenti alla prima edizione del progetto ...

Domenica 29 Maggio secondo appuntamento con Il Paese dei Sogni

Andrà in scena domenica 29 maggio alle ore 18,00, presso ...

Stampa articolo Stampa articolo

Presentata stamattina la nuova stagione concertistica dell’Accademia di Santa Sofia

17/12/2012
By

Rinnovata nell’organico e forte di un sempre crescente numero di consensi, l’Accademia di Santa Sofia è giunta al terzo anno di attività.

Alla presentazione il Presidente Salvatore Palladino ha dichiarato: ” Avevamo detto talenti e Benevento ha saputo valorizzarli e premiarli. La stagione è partita in ritardo per organizzare anche il centro polifunzionale a noi affidato che promuoverà la cultura della legalità. La crisi economica si sente anche da noi ma ciò nonostante andiamo avanti e questo ci da grande soddisfazione. Per quanto riguarda i nostri concerti, essi sono meditati, mirati al benessere e all’accrescimento culturale della platea. Pensiamo che la cultura non abbia colore politico ed è questa la chiave del successo. Ci siamo fortificati grazie al plauso del pubblico. Sono felice che il pubblico di Benevento ci ha seguito con tanta passione, consentendoci un grande salto di qualità nella scelta del repertorio”.

Il direttore artistico Carlotta Nobile ha aggiunto: ” Siamo felici di iniziare il 3° anno di attività ad alti livelli. A Luglio l’Accademia ha inaugurato una importante stagione concertistica a La Spezia portandosi oltre l’orizzonte campano collaborando anche con grandi solisti. Il programma di quest’anno sarà più ricercato, proporremo per la prima volta la chitarra come strumento solista. Sarà una programmazione varia che potra dare al pubblico un quadro vasto del panorama musicale. Il pubblico è ormai maturo, pronto per ascolti impegnati. Quest’anno l’attività è arricchita perchè affianca nell’ottica culturale quella sociale grazie al centro. Siamo una realtà stabile che garantisce continuità come poche realtà a livello nazionale”.

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: