Rapina a mano armata in un alimentari di Pietradefusi.Individuati gli autori

Si tratta di due giovani di San Giorgio del Sannio già conosciuti alle forze dell’ordine.

I  Carabinieri della Stazione di San Giorgio del Sannio (BN) congiuntamente a quelli della Stazione di Dentecane (AV), a seguito delle indagini sinergicamente condotte per l’individuazione degli autori della rapina perpetrata nei giorni scorsi nel Comune di Pietradefusi (AV), hanno denunciato in stato di libertà per l’evento criminoso due giovani di San Giorgio del Sannio (BN) rispettivamente di 17 e 21 anni entrambi penalmente censurati. I due giovani, travisati ed armati, accedevano nel primo pomeriggio del 10 dicembre u. s. all’interno di un noto negozio di alimentari ubicato nel pieno centro cittadino di Pietradefusi (AV) e qui, sotto la minaccia delle armi, si facevano consegnare dalla proprietaria dell’esercizio pubblico l’incasso del giorno ammontante ad € 1.000,00 circa, appropriandosi anche della catenina d’oro da egli indossata per poi dileguarsi a bordo di un ciclomotore. Le immediate indagini condotte congiuntamente dai militari delle due Stazioni Carabinieri, hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti dei due giovani rinvenendo e sequestrando anche il ciclomotore, peraltro di provenienza furtiva, da loro usato per procurarsi la fuga. Le ulteriori attività di indagine hanno consentito altresì anche il recupero della refurtiva in denaro suddivisa in due parti ed occultate presso le rispettive abitazioni dei due giovani nonché il recupero della catenina d’oro rinvenuta presso l’esercizio di un compro oro sito in P.zza S. Maria di Benevento, dove era stata commercializzata nei giorni scorsi. L’intera refurtiva recuperata è stata sottoposta a sequestro.

Stampa articolo Stampa articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *