Picariello: “Successo del programma Pics è sotto gli occhi di tutti, retorica ripetitiva non inficia i risultati prodotti”

“Sui fondi Pics invitiamo ufficialmente i consiglieri di minoranza a presenziare alle prossime inaugurazioni: ammireranno aree della città completamente riqualificate e potranno toccare con mano l’efficienza nella spesa delle risorse. Dovrebbero, invece, piantarla con una retorica stantia e ripetitiva che comunque non inficia i risultati prodotti “, lo scrive in una nota il presidente della commissione Pics Antonio Picariello.

Picariello : “Cortine fumogene di Rubano per coprire il nulla, l’amministrazione Mastella e De Pierro lavorano per la città”

“Ribadiamo il concetto generale: inaugura solo chi realizza. I molti tagli del nastro evidenziano, dunque, solo le numerose opere che quest’amministrazione ha messo in campo. A piazza Pacca con risorse comunali aggiuntive rispetto a quelle Pics, completeremo l’asfalto riqualificando l’intera area, come i residenti hanno sollecitato. In ragione di questo arricchimento progettuale, inaugureremo tra qualche settimana.
E’ ormai in dirittura d’arrivo l’opera che ha valorizzato tutta l’area dell’Arco di Traiano. I cittadini possono già ammirare lo splendido prato che impreziosisce lo spazio circostante, mentre la teca, con i reperti selezionati dalla Commissione di esperti, sarà una sorpresa emozionante per la città.
Questa, occorre dirlo con forza, è l’amministrazione che riapre i teatri: il De Simone tornerà a splendere, insieme allo spazio esterno. Doneremo, tra poche settimane, alla città un polo culturale rinnovato e che era finito ingiustamente in archivio.
Si dimentica che i fondi aggiuntivi Pics sono una premialità: la Regione ha riconosciuto l’ottimo lavoro svolto dall’Amministrazione di Benevento che con i Pics ha valorizzato siti e aree di grande pregio. A prescindere da critiche noiose e tutt’altro che costruttive, il successo del programma Pics è sotto gli occhi di tutti”, conclude Picariello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *