martedì 23 Aprile 2024 Agrichef Festival Campania: vince il connubio Torre Oriente – IPSAR Le Streghe  | infosannionews.it martedì 23 Aprile 2024
In evidenza

Domenica 28 Aprile torna Rapsodie - Emozioni in prosa, poesia e musica con Comedians during the Plague

Con lo spettacolo teatrale di Cristian Izzo "Comedians during the ...

A Benevento il corteo della Liberazione organizzato dall’Anpi del Sannio

Il comitato provinciale dell’Anpi di Benevento con le sue sezioni ...

90 anni di Telese Terme: istituito Gruppo di lavoro per organizzare celebrazioni

90 anni di Telese Terme: istituito Gruppo di lavoro per organizzare celebrazioni

Con apposito decreto sindacale è stato istituito un Gruppo di ...

Unisannio.1° Corso di formazione per i dipendenti del Comune di Benevento

Il Comune di Benevento e l'Università degli Studi del Sannio ...

Problematiche idriche e cantiere Alta Velocità, venerdì 26 incontro a Palazzo Mosti

Problematiche idriche e cantiere Alta Velocità, venerdì 26 incontro a Palazzo Mosti

In merito alle problematiche idriche che si stanno verificando nella ...

Stampa articolo Stampa articolo

Agrichef Festival Campania: vince il connubio Torre Oriente – IPSAR Le Streghe 

02/02/2024
By

L’azienda agrituristica Torre Oriente di Patrizia Iannella, sita a Torrecuso, si è aggiudicata il primo posto dell’Agrichef Festival Campania con il suo agnello con crema di patate, friggitelli croccanti e salsa ai frutti rossi.

Il piatto, presentato dagli studenti Gaia Imbimbo e Francesco Pio Freda dell’Istituto Alberghiero Manlio Rossi Doria di Avellino, ha brillato per la sua autenticità e creatività, portando in tavola i sapori genuini della nostra terra.

“Davvero contenta per la vittoria inaspettata al concorso: oltre al piatto, rivisitato in una variante interessantissima dai ragazzi dell’istituto Alberghiero, è stato premiato il confronto scuola/azienda, opportunità formativa e di crescita per entrambe le realtà” afferma Patrizia Iannella. Successo frutto del connubio in cucina con giovani studenti: “Felice di aver conosciuto una realtà scolastica di tale spessore; ragazzi preparati, motivati ed emozionati, indice di un ottimo lavoro svolto da dirigenti e docenti, ma strafelice soprattutto perché è stata premiata la nostra idea di territorio”. Umiltà e determinazione, questa la ricetta vincente: “Dall’inizio del nostro percorso abbiamo cercato di mettere insieme le peculiarità del nostro territorio abbinate alla stagionalità e in perfetto sodalizio con i nostri prodotti aziendali: vino, legumi e olio. Adesso siamo carichi per la finale nazionale a Roma che, ovviamente, affronteremo nel migliore dei modi con l’obiettivo di vincere”.

Tags: , ,