martedì 23 Aprile 2024 AORN San Pio. Corso di Formazione sulla SDO R-SDO Riabilitativa | infosannionews.it martedì 23 Aprile 2024
In evidenza

Domenica 28 Aprile torna Rapsodie - Emozioni in prosa, poesia e musica con Comedians during the Plague

Con lo spettacolo teatrale di Cristian Izzo "Comedians during the ...

A Benevento il corteo della Liberazione organizzato dall’Anpi del Sannio

Il comitato provinciale dell’Anpi di Benevento con le sue sezioni ...

90 anni di Telese Terme: istituito Gruppo di lavoro per organizzare celebrazioni

90 anni di Telese Terme: istituito Gruppo di lavoro per organizzare celebrazioni

Con apposito decreto sindacale è stato istituito un Gruppo di ...

Unisannio.1° Corso di formazione per i dipendenti del Comune di Benevento

Il Comune di Benevento e l'Università degli Studi del Sannio ...

Stampa articolo Stampa articolo

AORN San Pio. Corso di Formazione sulla SDO R-SDO Riabilitativa

15/01/2024
By

Il 18 Gennaio 2024 alle ore 9.00 si terrà, presso la Sala Convegni del Padiglione Santa Maria delle Grazie, dell’AORN San Pio il “Corso Tracciato SDO R- SDO Riabilitativa, introduzione della SDO riabilitativa” con l’obiettivo, di approfondire la appropriata codifica della Scheda di Dimissioni Riabilitativa in applicazione del recente DM 165/2023, regolamento che integra e aggiorna le precedenti norme sulla disciplina del flusso informativo sui dimessi dalle strutture di ricovero pubbliche e private. Dal 1° gennaio 2024 tutte le regioni e le province autonome sono tenute ad attuare gli adempimenti richiesti ai fini dell’accesso al finanziamento integrativo a carico dello Stato.Il flusso informativo delle Schede di Dimissione Ospedaliera (flusso SDO) è lo strumento di raccolta delle informazioni relative a tutti gli episodi di ricovero erogati nelle strutture ospedaliere pubbliche e private presenti in tutto il territorio nazionale. La SDO, grazie alla ricchezza di informazioni contenute, non solo di carattere anagrafico, amministrativo, ma anche clinico, è diventata uno strumento fondamentale per un’ampia gamma di analisi ed elaborazioni, che spaziano dagli ambiti a supporto dell’attività di programmazione sanitaria al monitoraggio dell’erogazione dell’assistenza ospedaliera e dei Livelli Essenziali di Assistenza, all’impiego per analisi degli altri livelli di assistenza nonché per analisi di carattere più propriamente clinico – epidemiologico e, quindi, di rappresentarne il prodotto assistenziale anche in termini di esito. Questo progetto formativo accreditato sarà un momento di approfondimento sui punti salienti del Decreto del 5 Agosto 2021 e del parere favorevole della Conferenza Stato-Regione, nell’ottica di razionalizzazione e ottimizzazione delle risorse disponibili e di miglioramento degli esiti positivi dei trattamenti riabilitativi in ambito ospedaliero che definisce i criteri di appropriatezza dell’accesso ai ricoveri di riabilitazione ospedaliera dei pazienti adulti (codice 56, codice 75 e codice 28) di tipo neurologico, pneumologico, cardiologico, ortopedico (MDC 1-4-5-8). Il corso si aprirà con l’intervento del Direttore Generale Maria Morgante, seguiranno gli interventi: • Dell’ing. Immacolata Collarile- Responsabile Flusso SDO AORN SAN PIO e Responsabile Scientifico del Corso, • della Dr.ssa Roberta Giordana –Referente Flussi Informativi Area Ospedaliera-Mobilità Sanitaria So.Re.Sa SPA, • del Dr Marcello Lamberti Dirigente DMP AORN SAN PIO, • del dr Carmine Taranto-Referente So.Re.Sa per lo sviluppo del cruscotto indicatori NSG-PNE e stesura del nuovo tracciato in XML per le SDO e SDO-R e relativi nuovi controlli; • della dr.ssa Rita Pagnotta del Servizio Ispettivo e Sanitario e Socio Sanitario Regione Campania. • “L’ uniformità compilativa della SDO consentirà un flusso di informazioni fondamentale, per qualificare le principali patologie responsabili di quadri clinici disabilitanti che necessitano di ricovero riabilitativo ospedaliero. L’obiettivo generale è offrire, omogeneamente a tutti i cittadini, assistenza riabilitativa nelle diverse fasi del percorso di cura finalizzato ad acquisire il massimo livello di autonomia, di indipendenza e di qualità di vita, compatibilmente con le potenzialità residue a seguito dell’evento malattia o dell’evento traumatico- afferma il Direttore Generale Maria Morgante. Il progetto è rivolto al personale sanitario di tutte le UO che compilano le SDO, sia ricoveri ordinari che DH/DS . Tale progetto prevede il rilascio di: 5 CREDITI ECM

Tags: