giovedì 22 Febbraio 2024 Santa Maria degli Angeli, il gruppo Pd: “Vicinanza e ringraziamento alle famiglie abbandonate dal Comune” | infosannionews.it giovedì 22 Febbraio 2024
  • Solopaca:cantiere sospeso e imprenditore sanzionato per mancanza di sicurezza sui luoghi di lavoro
In evidenza

Teatro Eidos.Presso il Teatro San Nicola in scena Fiabe al Telefonino

Sesto appuntamento, domenica 25 febbraio 2024 alle ore 17,00 presso ...

Convegno all'Unisannio su: realtà psichica, realtà digitale.Un'integrazione possibile?

L'Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Benevento, l'UniSannio, la Società ...

Orientamento scolastico in Campania. L'Istituto G.Alberti di Benevento aderisce al progetto Orientalife.

L’Istituto Alberti per l’a.s. 2023-24  ha aderito al progetto di ...

Carabinieri Forestale: Scoperta cava abusiva per costruzione capanno agricolo

Il rafforzamento delle attività preventive mirate al controllo sull’uso del ...

Stampa articolo Stampa articolo

Santa Maria degli Angeli, il gruppo Pd: “Vicinanza e ringraziamento alle famiglie abbandonate dal Comune”

10/12/2023
By

Scrivono dal Pd : “Esistono tante Benevento nella nostra Città. E spesso si tratta di realtà dimenticate o addirittura abbandonate dalle istituzioni. Prendiamo il caso di Santa Maria degli Angeli. Per mesi i residenti di uno dei condomini di proprietà comunale hanno reclamato un briciolo di attenzione. Lo hanno fatto sollecitando noi, consiglieri comunali ma anche i media e la stampa locale. E in effetti sono intervenuti tutti. Tutti tranne l’unico deputato a farlo: il Comune di Benevento. Non sono bastate le immagini di un portone rotto, con conseguente via-vai di estranei anche nelle ore della notte, la denuncia del sistema elettrico saltato, di un citofono che non funziona da anni o ancora il ritrovamento di un materasso nello scantinato – diventato evidentemente la residenza di ignoti. A palazzo Mosti non si è smosso nessuno. Come se non meritassero ascolto le richieste portate da un condominio abitato da famiglie e persone anziane. Eppure il Comune una sola cosa doveva fare: nominare l’amministratore. Ma quando non ci sono nastri da tagliare le procedure a Benevento diventano lunghissime, interminabili. E così a distanza di mesi – nonostante la nomina degli idonei – l’amministratore ancora non c’è. E agli inquilini non è restato altro da fare che autotassarsi per limitare – quantomeno – i disagi e i pericoli. A loro va il nostro ringraziamento e la nostra vicinanza. Nella speranza che presto le luci di questa Città possano accendersi ovunque e per tutti. Perché è vero: esistono tante Benevento. Ma meriterebbero tutte la stessa considerazione”.

Tags: