domenica 25 Febbraio 2024 Martedì 12 dicembre ritorna “Facciamo un Pacco alla camorra” | infosannionews.it domenica 25 Febbraio 2024
  • Allerta meteo, c’è l’avviso del sindaco Clemente Mastella
In evidenza
San Lorenzello. Tavolo Tecnico per la videosorveglianza

San Lorenzello. Tavolo Tecnico per la videosorveglianza

Per la videosorveglianza nel Comune di San Lorenzello il sindaco ...

Gli studenti dell'IIS Alberti a lezione in azienda

Nell’ambito delle attività di PCTO nasce la collaborazione tra l’I. ...

Allerta meteo per piogge, c’è l’avviso del sindaco Clemente Mastella

Allerta meteo per piogge, c’è l’avviso del sindaco Clemente Mastella

In ragione dell’allerta diramata dalla Protezione civile regionale, dalle ore ...

Pd : “Dove sosteranno i bus extraurbani a Benevento?”

Pd : Dove sosteranno i bus extraurbani a Benevento?

"Ad oggi una risposta che interesserebbe in tanti, per la ...

Il Benevento 5 getta il cuore oltre l'ostacolo: 3-1 all'Itria.

Mister Centonze: "Successo che vale doppio". Guerra: "Vittoria di platino".Vittoria ...

Puglianello, servizio civile, Mongillo: Parte l’iter per otto giovani.

Al via l’iter per il Servizio civile aperto ai giovani ...

Stampa articolo Stampa articolo

Martedì 12 dicembre ritorna “Facciamo un Pacco alla camorra”

09/12/2023
By

L’esperienza di “Facciamo un Pacco alla camorra” torna ancora una volta nel Sannio: infatti si terrà martedì 12 dicembre alle ore 18:00 la presentazione dei frutti delle terre di Don Peppe Diana presso il salone parrocchiale SS. Addolorata al Rione Libertà di Benevento. Facciamo un Pacco alla Camorra è un progetto culturale e un cammino collettivo. È la consapevolezza che le mafie si devono contrastare anche dal basso, facendogli appunto “il Pacco”, ma rappresenta anche l’allarme che alle mafie si possono fare “pacchi regalo “. Il pomeriggio del 12 dicembre sarà anche l’occasione per riflettere sui beni confiscati presenti nel Sannio, sulla grande opportunità di lavoro e sviluppo che rappresentano. Ma sarà anche l’occasione per condividere pensieri sullo “stato di salute” del Sannio, in merito alla criminalità organizzata, alle collusioni, senza restare indifferenti rispetto a quanto sta avvenendo da tempo. Tale riflessione sarà introdotta dai saluti del parroco della SS. Addolorata di Benevento Don Gaetano Papa Kilumba a cui seguirà l’introduzione di Michele Martino, referente provinciale del Coordinamento di Libera Benevento. Seguiranno gli interventi di Alessandro Buffardi della Cooperativa “Esperanto” che vive quotidianamente la responsabilità della gestione dei beni confiscati e del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Benevento, Aldo Policastro. Sarà prevista anche una testimonianza degli studenti dell’Università degli Studi del Sannio che proprio in questi giorni hanno vissuto una serie di esperienza sulle Terre di Don Diana. L’incontro, infine, sarà moderato dal Presidente Diocesano di Azione Cattolica Benevento, Vincenzo Mastronardi.

Tags: