giovedì 29 Febbraio 2024 Fiaccolata in Piazza IV Novembre contro il femminicidio | infosannionews.it giovedì 29 Febbraio 2024
  • Sono 16 i Fenomeni campani di Economy che creano valore per la comunità. Oggi a Benevento la tappa regionale
In evidenza

Freccette: finali del Campionato provinciale nel Sannio

L’importante evento sportivo si è svolto nella sala polifunzionale del ...

Il 5 giugno appuntamento con il Premio Strega.

Il 5 giugno appuntamento con il Premio Strega.

Il sindaco Clemente Mastella, l’assessore alla Cultura del Comune di ...

Sono 16 i Fenomeni campani di Economy che creano valore per la comunità. Oggi a Benevento la tappa regionale

Sono 16 i Fenomeni campani di Economy che creano valore per la comunità. Oggi a Benevento la tappa regionale

Sono sedici i fenomeni della campania presentati questa mattina, nell’ambito ...

Arrestato 33enne di Benevento per spaccio di droga già noto alle forze dell’ordine.

Arrestato 33enne di Benevento per spaccio di droga già noto alle forze dell'ordine.

Ieri notte la Guardia di Finanza del Comando di Benevento ...

Benevento. Rifiuti Speciali: la Guardia di Finanza sequestra una discarica abusiva in centro

Nei giorni scorsi la Guardia di Finanza del Comando Provinciale ...

Stampa articolo Stampa articolo

Fiaccolata in Piazza IV Novembre contro il femminicidio

24/11/2023
By

Benevento si è mobilitata questo pomeriggio con una fiaccolata contro il femminicidio ed in ricordo di Giulia Cecchettin, barbaramente uccisa dal suo ex ragazzo. Organizzata dalla Cgil, ha visto l’adesione e partecipazione anche dei Giovani Democratici, del Pd, dell’Anpi. Per l’occasione anche la Provincia ha illuminato di rosso una parete della Rocca dei Rettori, quella prospiciente Piazza IV Novembre dove si è svolta la fiaccolata. Diverse le figure politiche presenti come l’assessore Carmen Coppola, Luigi Diego Perifano, Floriana Fioretti, Giovanna Megna, Raffaele De Longis, il rettore Canfora, il sindaco di Morcone Luigi Ciarlo, Nicola Sguera, Amerigo Ciervo, Ettore Rossi ed altri compreso anche normali cittadini.

Le vittime del femminicidio di questo anno 2023, ben 106, sono state tutte ricordate con la chiamata a nome e cognome da parte di Antonella Rubbo, vice segretaria della Cgil, prima dei vari interventi dei presenti.

Nel video le dichiarazioni di Antonella Rubbo e dell’assessore Carmen Coppola.

Tags: