mercoledì 17 Aprile 2024 Lavori Diga di Campolattaro, al Protocollo d’intesa anche il presidente della Provincia di Benevento Nino Lombardi | infosannionews.it mercoledì 17 Aprile 2024
In evidenza

Siamo Forchia, ecco Agostino Verlezza 

Continua la cavalcata di “Siamo Forchia”, gruppo facente capo al ...

San Giorgio del Sannio, Gerardo Campana aderisce a Forza Italia

Gerardo Campana è il volto dell'imprenditoria dinamica e dello spirito ...

Filosofia e danza “ il Linguaggio della danza è: espressione, sensazione, emozione”

Giovedi 18 Aprile 2024 alle ore 18,30 presso il Teatro ...

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia di sabato ...

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della “Sant’Angelo a Sasso”

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della Sant'Angelo a Sasso

Benevento - "Ci duole ritornare sempre sullo stesso punto, ma ...

Stampa articolo Stampa articolo

Lavori Diga di Campolattaro, al Protocollo d’intesa anche il presidente della Provincia di Benevento Nino Lombardi

26/10/2023
By

Il Presidente della Provincia di Benevento ha partecipato in Prefettura stamani alla sottoscrizione del protocollo d’intesa per la prevenzione della infiltrazione della criminalità per i lavori all’invaso di Campolattaro. Il Presidente ha dato atto al Prefetto di Benevento, Torlontano, al Commissario straordinario per la diga, Toscano, e alla Regione Campania, rappresentata dal Dirigente per le Grandi Opere, Manduca, di aver voluto predisporre e sottoscrivere uno strumento rilevante di prevenzione e di controllo per la corretta esecuzione di un’opera pubblica definita di “interesse strategico nazionale” e che mobilita oltre 500 milioni di Euro sul Pnrr e sul Bilancio regionale. “Le opere di potabilizzazione delle acque del Tammaro”, ha sostenuto Lombardi in una dichiarazione resa al Tavolo della firma “costituiscono uno strumento strategico straordinario per l’economia, il territorio e le produzioni di qualità dell’agricoltura sannita e sono al servizio dei cittadini di questo territorio. La Provincia in tutti questi anni dalla chiusura del cantiere nel 1995 ha lavorato ed investito moltissimo con fondi del Bilancio della Rocca dei Rettori su questa infrastruttura garantendo la manutenzione ordinaria e straordinaria nonché la sorveglianza e numerose opere collaterali dell’invaso da 85 milioni di metri cubi d’acqua: oggi siamo felici per un protocollo di prevenzione dei reati nella realizzazione di lavori di infrastrutture tanto attese e tanto importanti che mobilitano risorse finanziarie rilevanti”.

Tags: