lunedì 22 Aprile 2024 Corona : “Il Consorzio Area Industriale di Benevento non ha pagato 65.000 euro per la Tassa Rifiuti dal 2014” | infosannionews.it lunedì 22 Aprile 2024
In evidenza

De Luca fa visita a CampaniAlleva Expo 2024: oggi ultimo giorno della fiera zootecnica

Alle 23.00 di oggi, domenica 21 aprile, calerà il sipario ...

Civico 22: “Il Benevento Calcio a 5 in serie A è eccezionalmente normale”

Civico 22: Il Benevento Calcio a 5 in serie A è eccezionalmente normale

"La “normalità” è la tenacia espressa e riconosciuta nel corso ...

Vittoria per l'Accademia Volley, Monopoli KO!

Terza vittoria consecutiva per l’Accademia Volley che ieri pomeriggio al ...

Pietrelcina. Via Fontana dei Fieri: diventa via Cammino della Pace?

Pietrelcina. Via Fontana dei Fieri: diventa via Cammino della Pace?

La proposta dei cittadini: aggiornamento toponomastica e numerazione civica. L’idea ...

Stampa articolo Stampa articolo

Corona : “Il Consorzio Area Industriale di Benevento non ha pagato 65.000 euro per la Tassa Rifiuti dal 2014”

20/10/2023
By

“Il presidente Barone conferma solo in parte il debito che però è iscritto nel Bilancio ASI. Il direttivo percepisce ogni anno 107.000 euro per indennità di carica, perché non paga la TARI annuale di circa 8.000 euro?”

E’ quanto scrive Gabriele Corona che continua : “Come evidenziato da Pompeo Nuzzolo, esperto di finanza locale, il Consorzio dell’Area Sviluppo Industriale di Benevento non ha pagato la tassa rifiuti dal 2014 al 2022 per un totale di 65.000 euro. Luigi Barone, presidente del Consorzio in una intervista concessa a LAB TV sostiene che buona parte di questa cifra è stata già pagata da tempo, ma evidentemente non ricorda che nel Bilancio Consuntivo approvato dal Consiglio ASI a giugno 2023 sono chiaramente indicate nell’elenco dei debiti, le cifre dovute per TARSU o TARI per ogni anno dal 2014 al 2022. (vedi documento allegato) Quindi il debito è riconosciuto dal Consorzio ASI e pertanto Barone deve spiegare perché non hanno pagato. Tra il 2014 e il 2016 presidente era Luigi Diego Perifano, poi Fortunato Costantino e dal dicembre 2018 è subentrato Luigi Barone il quale certamente dagli atti del Consorzio avrà accertato perché ogni anno la TARI non è stata pagata oppure è stata pagata parzialmente. Attualmente il Consorzio liquida regolarmente ogni mese le indennità di carica, al presidente Barone e agli altri quattro membri del direttivo, Domenico Vessichelli, Giuseppe Zollo, Alessio Augliese e Domenico Gazzella per un totale di 107.000 euro all’anno, possibile che non riesca a pagare circa 8.000 euro di TARI al Comune di Benevento?

Tags: