Edificio ex Metalplex, De Lorenzo interroga l’amministrazione: “Completamente abbandonato, occorre fare qualcosa”

“Cosa ne è stato e cosa ne sarà dell’edificio ex Metalplex sulla via Appia?”.

A chiederlo è Giovanni De Lorenzo, consigliere comunale del Partito Democratico, che a palazzo Mosti ha protocollato una interrogazione rivolta al sindaco e agli assessori al Patrimonio, ai Lavori Pubblici e all’Ambiente. L’atto è stato sottoscritto anche dagli altri esponenti Dem Floriana Fioretti, Raffaele De Longis e Marialetizia Varricchio.
“L’immobile in questione e la relativa area pertinenziale anni fa furono oggetto di un progetto di riqualificazione, che, però, non è stato mai portato a conclusione” – ricorda De Lorenzo nelle premesse. Da allora più nulla: nessun intervento di rifacimento, di ristrutturazione o di riparazione è stato effettuato né risulta essere programmata alcuna attività manutentiva per il prossimo futuro.
L’intera area, dunque – prosegue il consigliere Pd – versa in uno stato di abbandono e di degrado, con incuria del verde e possibili rischi anche igienico/sanitari per le strutture vicine.
Da qui gli interrogativi di De Lorenzo all’amministrazione comunale e volti a sapere: quali sono stati gli ultimi interventi di ristrutturazione, di manutenzione e/o di rifacimento riguardanti l’immobile ex Metalplex sito in via Appia Antica; se sono stati pianificati e/o programmati per il futuro interventi di ristrutturazione, di rifacimento e di riparazione del suddetto edificio. In caso di risposta negativa si chiede di illustrarne le motivazioni; se l’immobile in questione è oggetto di qualche progetto ricompreso nelle varie linee di finanziamento utilizzate in questi anni dall’Amministrazione. In caso di risposta negativa, si chiede di illustrare le motivazioni della mancata scelta; i motivi per i quali l’area è da anni abbandonata e versa in una condizione di degrado ed incuria, soprattutto del verde, con possibili rischi igienico/sanitari; se si intende attuare un intervento di pulizia straordinaria per rendere decorosi l’immobile e la relativa area pertinenziale.
“In caso di risposte negative – sottolineano Giovanni De Lorenzo e gli altri componenti del gruppo Pd – chiediamo di attivare al più presto ogni iniziativa utile alla manutenzione dell’immobile ex Metalplex e della relativa area pertinenziale, considerata anche la procedura in atto per l’iscrizione nella lista del patrimonio mondiale Unesco della via Appia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *