Iacovella e Insogna: “Cantonata micidiale di Cataudo, tradito dal cinico opportunismo”

Benevento – “Annunciamo con dispiacere che il signor Cataudo ha preso, alla sua prima uscita politica da sindaco di Ceppaloni, una cantonata micidiale”, così in una nota il presidente Ato Pasquale Iacovella e il vicepresidente Ato Rossano Insogna.
“Lo informiamo che da quando esiste l’Ato, a questa assemblea sul Bilancio ha sempre partecipato un numero sparuto di Sindaci. Ciò perché si tratta di una formalità, il Bilancio viene approvato dal Consiglio Ato e i Sindaci hanno in questo passaggio un ruolo consultivo. Se non esercitato, nessun danno. Solidarietà ai primi cittadini sanniti additati al pubblico ludibrio come scansafatiche o cinici pronti a mischiare politica e politiche sui rifiuti. In realtà l’unica dimostrazione di cinismo e bieco opportunismo politico l’ha data in questo caso il signor Cataudo”, concludono Iacovella e Insogna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *