Sottoscritta la convenzione Unisannio e Inapp

Avviata una collaborazione per attività formative e di ricerca.

Sviluppare un’ampia e intensa collaborazione su competenze di carattere giuridico, economico, statistico, ingegneristico e informatico. È quanto prevede la convenzione sottoscritta dall’Università degli Studi del Sannio e l’INAPP-Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche.

In base all’intesa saranno favoriti progetti congiunti di formazione e ricerca, attività di consulenza tecnico-scientifica, iniziative di animazione territoriale sulle tematiche dello sviluppo locale e del mercato del lavoro, oltre ad attività di stage e tirocini previsti per studenti e studentesse dell’ateneo sannita presso le sedi dell’INAPP.

Il protocollo è stato firmato stamani dal Rettore UNISANNIO Gerardo Canfora e dal presidente dell’INAPP Sebastiano Fadda.

“L’accordo con l’Istituto che svolge una funzione strategica per il Paese nell’ambito delle politiche sociali e per il lavoro rappresenta un’occasione per ampliare la rete di cooperazione dell’Università del Sannio – ha dichiarato il prof. Canfora -. I temi di interesse comune riguardano, in particolare, il mercato del lavoro, lo sviluppo locale e modelli innovativi di politiche pubbliche nella società digitale”.

“In un periodo di profonde trasformazioni strutturali la collaborazione tra centri di ricerca dedicati all’analisi delle tendenze evolutive e dei processi dl cambiamento è auspicabile per approfondire la conoscenza e la capacità di governo di tali processi – ha dichiarato il prof. Sebastiano Fadda – In tale quadro si inserisce l’accordo tra l’INAPP e l’Università del Sannio, che nello sviluppo delle linee di ricerca sulle politiche del lavoro e sulle politiche di sviluppo dedicherà una attenzione particolare anche agli aspetti specifici che queste assumono nelle aree del Mezzogiorno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *