Piazza Duomo. Alternativa per Benevento: “Era un’altra boutade elettorale “

Scrivono i consiglieri di ApB : “Un altro risultato che era atteso da anni”, “ la sintesi dell’impegno che l’Amministrazione Mastella profonde quotidianamente per risollevare le sorti della nostra città”: così il 3 agosto del 2021, a poche settimane dal voto per le amministrative, veniva annunciato urbi et orbi il finanziamento – di quasi 800mila euro- per progettare l’apertura della struttura di piazza Duomo. Progetto che avrebbe dovuto comprendere bar, ristoranti, teatro, cinema, negozi: tutto, a farla breve. In realtà di anni ne sono trascorsi altri due e nessuna novità ha dato seguito a quell’annuncio. Il silenzio assoluto. Fino a questa mattina, fino a quando – relazionando in commissione Lavori Pubblici – il dirigente di settore ha comunicato ai consiglieri che dello sbandierato finanziamento concesso tramite Invitalia si sono perse le tracce. Insomma, abbiamo scherzato.Proprio come fatto – sempre in prossimità del voto – per l’imminente riapertura della scuola di Pacevecchia o per la realizzazione del ponte Serretelle in contrada Epitaffio. Auguriamoci che per il futuro ci sia più serietà nel fare gli annunci, e soprattutto che agli annunci seguano i fatti di una politica più incline alla concretezza e meno alla propaganda: la meriterebbero i beneventani. Sempre meno fiduciosi, attendiamo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *