mercoledì 17 Aprile 2024 Piazza Risorgimento, ok in Giunta all’aggiornamento del progetto | infosannionews.it mercoledì 17 Aprile 2024
In evidenza

Siamo Forchia, ecco Agostino Verlezza 

Continua la cavalcata di “Siamo Forchia”, gruppo facente capo al ...

San Giorgio del Sannio, Gerardo Campana aderisce a Forza Italia

Gerardo Campana è il volto dell'imprenditoria dinamica e dello spirito ...

Filosofia e danza “ il Linguaggio della danza è: espressione, sensazione, emozione”

Giovedi 18 Aprile 2024 alle ore 18,30 presso il Teatro ...

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia di sabato ...

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della “Sant’Angelo a Sasso”

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della Sant'Angelo a Sasso

Benevento - "Ci duole ritornare sempre sullo stesso punto, ma ...

Stampa articolo Stampa articolo

Piazza Risorgimento, ok in Giunta all’aggiornamento del progetto

17/03/2023
By

La Giunta comunale, presieduta dal sindaco Mastella, ha approvato l’aggiornamento al progetto per la rigenerazione urbana di piazza Risorgimento e dell’area attualmente adibita a Terminal bus. Il piano prevede la riqualificazione di piazza Risorgimento con un porticato perimetrale che valorizza lo spazio centrale della piazza e pensato come un tributo al Razionalismo italiano, di cui lo slargo è un fulgido esempio. L’area ora adibita a terminal bus sarà ripensata con spazi verdi per la parte contigua alla Rocca dei Rettori (terrazzamenti e aiuole con preservazione dell’alberatura esistente) e un parcheggio multipiano nell’area adiacente alla proprietà della Provincia, in prossimità del muro di contenimento. “L’intervento sarà effettuato – spiega l’assessore alle Opere pubbliche Mario Pasquariello – con risorse esclusivamente pubbliche del Piano periferie. Puntiamo a rigenerare un’area strategica della città coerentemente con quanto disposto dal Consiglio comunale. Meno volumetrie, più aree verdi e la valorizzazione urbanistica e architettonica di piazza Risorgimento, un’area cui sarà restituità dignità e bellezza. Su questa direttrice proseguiremo l’interlocuzione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri”, conclude Pasquariello.

Tags: