Marco Fusco: “Non faccio un passo indietro ma mille in avanti a favore di Giuseppe Corbo candidato sindaco di Ponte”

“Ho sempre pensato che in politica non esista l’Io ma il Noi. Ho sempre creduto che non ci sia spazio per i protagonismi ma ciò che ha la capacità di infondere davvero forza in un progetto sia la condivisione di un’idea comune. A dichiararlo il sindaco di Ponte, Marcangelo Fusco. “Il cammino mio e della squadra che mi ha affiancato in questi anni è stato rivolto verso la tutela del bene comune – nonostante le innumerevoli difficoltà ereditate sommate alle problematiche inaspettate introdotte dal COVID -. Il mio sguardo continua ad essere rivolto verso tale traguardo e per questo motivo, negli ultimi giorni, ho voluto ascoltare pareri, voci e suggerimenti anche da parte di coloro che hanno deciso di cambiare posizione, tornando indietro sui loro passi – tracciati nella tornata elettorale del 2018 -. Io non cambio, io continuo ad impegnarmi per Ponte, la sua terra e i suoi abitanti e desidero essere il collante capace di unire ciò che al momento non lo è. Non faccio un passo indietro bensì mille in avanti, accogliendo la proposta, condivisa con i componenti della mia lista, di individuare un nuovo rappresentante, meritevole anche lui di indossare la fascia tricolore. Mille passi in avanti perché per me ciò che conta non è la poltrona ma quello che è davvero importante è la tutela del nostro territorio e delle persone che lo vivono. L’uomo capace di unire due versanti finora opposti in nome della democrazia si chiama Giuseppe Corbo e la sua storia parla per se’: uomo trasparente, pulito e appassionato conoscitore delle nostre radici, storiche e culturali. Giuseppe mi rappresenta e merita l’opportunità di rappresentare tutti voi. Il mio impegno, dunque, da amministratore non trova un epilogo ma si evolve in qualcosa che ha ancora più valore poiché in grado di dare vita ad un gruppo ancora più grande e forte. Unione dove le diversità e i confronti così come gli ideali e le personalità di ognuno potranno essere il motore per dare energia ad un percorso iniziato e che merita un continuum. Ai miei elettori, a coloro che mi hanno scelto e che hanno continuato a sostenermi dico che il vostro voto non è stato perso perché io ci sarò come candidato al Consiglio Comunale di Ponte a sostegno ,di Giuseppe Corbo Sindaco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *