Comunità Montana del Fortore: avviamento al lavoro di 40 Operai Forestali a Tempo Determinato

La Giunta della Comunità Montana del Fortore, così come concordato nell’ultima riunione con le organizzazioni sindacali, ha approvato le linee di indirizzo per l’avviamento al lavoro di oltre 40 OTD (Operai a Tempo Determinato) a partire dal 13 Marzo prossimo, per un totale di 179 giornate. Tra le altre cose, l’esecutivo guidato da Zaccaria Spina, ha anche predisposto il pagamento entro questo fine settimana di una ulteriore mensilità a tutti gli operai forestali (si tratta della settima in meno di 6 mesi dall’insediamento). “La speranza – spiega il presidente Spina – è che a breve la Regione Campania provveda ad accreditare all’ente le somme che sono dovute, visto che da tempo abbiamo trasmesso lo stato di avanzamento dei lavori del 2022 (incluse le integrazioni richieste), così come nei tempi e nei modi richiesti, è stato redatto e inviato il progetto definitivo-esecutivo per il 2023. Questo è stato possibile grazie alla preziosa collaborazione dei Rup Donato Agostinelli e Pietro Giallonardo. Stiamo completando anche le rendicontazioni degli ultimi anni per reintegrare ulteriori somme già anticipate ai lavoratori. Relativamente alla calamità naturale per siccità, le prime cifre indicano poco meno di 1300 domande pervenute da tutti i 12 comuni, per un importo totale richiesto di poco più di 9 milioni di euro”. La Giunta inoltre, continua a lavorare per la stabilizzazione degli OTD. “E’ una battaglia che portiamo avanti sin dal nostro insediamento – conclude Spina – e per la quale non abbiamo alcuna intenzione di mollare la presa, anche perché il passaggio a tempo indeterminato degli operai, è propedeutico al turnover che ci permetterebbe di introdurre nuove risorse”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *