venerdì 9 Dicembre 2022 Lettera di mons. Accrocca ai sacerdoti sull’Istituto Superiore di Scienze Religiose | infosannionews.it venerdì 9 Dicembre 2022
  • Carabinieri. Arrestata 31enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente
Smooth Slider
L’inverno demografico non sfiora Telese Terme (+8,3%).

L’inverno demografico non sfiora Telese Terme (+8,3%).

Il sindaco: “Bene, ma non possiamo restare indifferenti rispetto a ...

Accademia al Rampone con il VOV Oplonti

Impegno di campionato casalingo per l’Accademia Volley.Domani pomeriggio le giallorosse ...

Stampa articolo Stampa articolo

Lettera di mons. Accrocca ai sacerdoti sull’Istituto Superiore di Scienze Religiose

28/09/2022
By

AL PRESBITERIO DIOCESANO

 Carissimi Confratelli nel sacerdozio,

San Pietro esorta i credenti a motivare la propria speranza (1Pt 3,15), a dare una base solida alla propria fede. A riguardo, un servizio encomiabile è svolto dall’Istituto Superiore di Scienze Religiose “San Giuseppe Moscati”, che opera in modo particolare per la formazione dei laici. Il percorso formativo accademico principale mira a formare e qualificare i docenti di Religione Cattolica; faranno inoltre riferimento all’ISSR anche eventuali candidati al diaconato permanente. L’offerta formativa prevede, però, anche percorsi più brevi, non accademici, o la possibilità di frequentare singoli corsi, per approfondire l’approccio teologico alla fede, favorendo così quanti, per motivi di lavoro o familiari, vorrebbero comunque avviarsi allo studio della teologia e delle scienze religiose pur non avendo molto tempo a disposizione. Questi percorsi non accademici sono più flessibili quanto alla modalità di frequenza.

Vengono proposti, infine, percorsi di aggiornamento per docenti, riconosciuti anche dal Ministero dell’Istruzione. Le lezioni del nuovo anno accademico inizieranno nel mese di ottobre (iscrizioni aperte fino a metà novembre).

Vi chiedo quindi – nei limiti del possibile – di parlarne ai vostri collaboratori parrocchiali, proponendo loro di prendere contatto con l’Istituto al fine di valorizzare qualcuna delle possibilità proposte.

Tutti saluto con vivissima cordialità.

Tags: