mercoledì 28 Settembre 2022 Federico Paolucci lascia Fratelli d’Italia | infosannionews.it mercoledì 28 Settembre 2022
  • Scambio reperti antichi, obbligo dimora per sovrintendente
Smooth Slider
Notte delle Streghe, al via la presentazione della decima edizione

Notte delle Streghe, al via la presentazione della decima edizione

Domani, 29 settembre alle ore 10.00, nella sala dell’Antico Teatro ...

Lettera di mons. Accrocca ai sacerdoti sull’Istituto Superiore di Scienze Religiose

Lettera di mons. Accrocca ai sacerdoti sull'Istituto Superiore di Scienze Religiose

AL PRESBITERIO DIOCESANO Carissimi Confratelli nel sacerdozio,San Pietro esorta i credenti ...

La Solot Compagnia Stabile di Benevento presenta la Stagione Teatrale 2022

La Solot Compagnia Stabile di Benevento, mercoledì 5 ottobre, alle ...

Eventi al femminile. L'associazione Massimo Rao riprende le attività

L’Associazione Massimo Rao riprende le attività, dopo la pausa estiva, ...

Stampa articolo Stampa articolo

Federico Paolucci lascia Fratelli d’Italia

17/08/2022
By

Scrive Federico Paolucci : “Prima che i giochi siano fatti e prima che possa essere indicato come chi dice le cose dopo NON aver ottenuto quello che voleva, lascio Fratelli d’Italia. Non mi piace l’arrembaggio del ti piace vincere facile e non mi interessa se io abbia o meno qualche residua possibilità di candidatura utile. Credo che Giorgia Meloni meriti di vincere. E di governare. E spero che riesca a fare ciò che nessuno ha fatto dalla prima repubblica a oggi. Le riforme istituzionali che mancano in questo paese. A lei tutti gli auguri e gli in bocca al lupo per il prossimo governo. Ma non accetto che le nostre piccole marginali aree interne possano essere svendute al maggior offerente. Non sono mai stato arrivista e non ho nessuna difficoltà a perdere “il treno”. Qualunque esso sia. Continuerò a far sentire la mia voce, nei limiti delle mie possibilità, per le aree interne e per un riequilibrio Sannio irpino in Campania. Credo di aver rappresentato dignitosamente questo partito quando non valeva nulla in termini elettorali. Ora è giusto che lo rappresentino quelli che vengono solo quando il consenso cresce. Siamo entrambi coerenti. Ma non ho difficoltà a dire che se l’unico rappresentante del cdx che Fd’I è costretto a votare pare sia un giovane ex segretario di Mastella, allora alla fotocopia preferisco l’originale. Qualcuno dirà: Federico, ma ora che andate al governo ti tiri fuori? Ma chi ci vuole andare al governo… è un’ambizione per i capaci, non la mia, che non ho queste capacità”.

Tags: