lunedì 3 Ottobre 2022 “Sagra della Paccozza” : attesa per il riconoscimento quale “sagra di qualità”. | infosannionews.it lunedì 3 Ottobre 2022
  • Classifica dell’indice di criminalità. Benevento tra le province più sicure d’Italia, Mastella: “Risultato importante”
Smooth Slider

Caccia ai Tesori Arancioni, a Cerreto Sannita una bella domenica di sole all’insegna della cultura

“Caccia ai Tesori Arancioni”, a Cerreto Sannita una bella domenica ...

Benevento: ottimo inizio di stagione per l’Accademia Olimpica di Scherma Maestro Antonio Furno.

Nello scorso fine settimana il club sannita ha ottenuto importanti ...

Convocazione degli organi del PD Sannita per analisi del voto, confronto e dibattito

Convocazione degli organi del PD Sannita per analisi del voto, confronto e dibattito

Nella giornata di sabato, 01 ottobre, si è riunita la ...

Ottima partecipazione alla prima riunione post-voto del Movimento 5 stelle sannita.

Ottima partecipazione alla prima riunione post-voto del Movimento 5 stelle sannita.

Ad incontrarsi, sabato pomeriggio, gli attivisti del gruppo che ha ...

Classifica dell’indice di criminalità. Benevento tra le province più sicure d’Italia, Mastella: “Risultato importante”

Classifica dell’indice di criminalità. Benevento tra le province più sicure d’Italia, Mastella: “Risultato importante”

Benevento tra le province più sicure d’Italia, Mastella: “Risultato importante ...

Vitulano: il consigliere comunale Pietro Rivellini aderisce a Forza Italia

Pietro Rivellini, medico e Consigliere comunale di Vitulano, aderisce a ...

Stampa articolo Stampa articolo

“Sagra della Paccozza” : attesa per il riconoscimento quale “sagra di qualità”.

12/08/2022
By

Grande pubblico nel corso dei due giorni dedicati a tale evento Laudato: “siamo soddisfatti per la straordinaria partecipazione. Ringrazio tutti”.

di Lino Santillo

Due giornate di grande aggregazione per la XIV sagra della Paccozza a Pesco Sannita nei giorni 10 e11 agosto. Un appuntamento che ha visto la partecipazione del grande pubblico rimasto entusiasta per la preparazione e la prelibatezza dei piatti che il gruppo della Pro – Loco presieduto da Guglielmo Laudato hanno presentato a tutti i visitatori. Nella centralissima piazza Umberto I° tutti i convenuti hanno gustato con particolare entusiasmo il piatto della paccozza come pure del secondo, del contorno e di una fetta di anguria. Il tutto innaffiato da ottimo vino locale. A tutti i presenti è stato offerto un tegame con la scritta della “sagra della paccozza, l’anno e l’edizione”. Questo particolare gesto dei vertici della Prp- Loco è stato molto apprezzato. L’importante sagra della paccozza è stata organizzata dalla Pro – Loco, in stretta collaborazione dell’amministrazione comunale presieduta dal sindaco Nicola Gentile e dall’Unpli. Ricordiano che la paccozza è un particolare tipo di pasta fresca, ottenuta da farine locali, di forma irregolare (triangolare o romboidale), solitamente condita con un sugo a base di pomodoro fresco. Quest’anno, è stata un’edizione speciale e anche di grande intensità interiore per la presenza di due ispettori dell’Unpli nazionale per rendersi conto da vicino, come pure verificare e capire del grande successo che ottiene tale sagra a livello locale, regionale e anche nazionale. Infatti, i due ispettori hanno avuto modo constatare e nello stesso tempo toccare con mano la tradizione, la preparazione e anche la cucina che tutti i soci della Pro – Loco hanno messo in campo per preparare e presentare a tutti la prelibata pietanza. Il motivo della presenza dei due ispettori legata al riconoscimento per una “sagra di qualità” che viene concessa a poche Pro – Loco d’Italia. Ecco allora, l’attesa e l’emozione dell’intero vertice della Pro – Loco locale e di tutti coloro che hanno lavorato nei giorni scorsi per la fattiva riuscita. Esame superato senza dubbio. Si attende l’ufficialità nel prossimo mese di dicembre. Intanto, le due giornate sono state contrassegnate dal grande pubblico, anche se nella tarda serata del giorno 11 agosto la pioggia ha interrotto il grande “feeling” del pubblico con la tradizionale sagra della Paccozza. La grande massa di amanti di tale appuntamento culinario sono rimasti entusiasti e apprezzato ogni pietanza preparata con grande cura, amore e professionalità dalle cuoche e cuochi della Pro – Loco. Davvero encomiabili e grandi professionisti della cucina. Stesso discorso per tutti coloro che hanno servito con particolare entusiasmo e sorriso sulle labbra ogni pietanza a tutti i convenuti. Nel corso delle due serate la buona musica è stata di grande supporto a tutti i presenti a Pesco Sannita. Il presidente provinciale Unpli nonché consigliere nazionale Renzo Mazzeo è rimasto entusiasta, come sempre, per tale importante sagra della paccozza. Ha portato il saluto del consiglio provinciale, lo stesso ha parlato della sagra di qualità, degli ispettori presenti nella serata del 10 agosto, complimentandosi con tutti coloro che hanno lavorato con particolare sacrificio, dedizione e abnegazione. Ha visitato la cucina e stretto la mano a tutti coloro che hanno permesso tale importante appuntamento a cadenza annuale. Infine, il presidente Mazzeo si è mostrato soddisfatto ma anche felice e speranzoso che possa essere conferito tale importante marchio per la “sagra di qualità” a Pesco Sannita. Ovviamente, come sempre si è complimentato con il presidente Guglielmo Laudato sempre presente e attento ad ogni manifestazione per la crescita culturale e di qualità della Pro – Loco pescolana in ogni manifestazione nel corso dell’anno. Anche il sindaco Nicola Gentile ha elogiato l’intero apparato della Pro – Loco, il presidente Laudato per l’impegno e la professionalità che mettono sempre a servizio della gente e per la gente. Infine il presidente Guglielmo Laudato: “sono state due giornate splendide con grande partecipazione di pubblico. Anche se nella serata del giorno 11 agosto la pioggia nella tarda serata ha fatto allontanare il pubblico delle grandi occasioni. Per cui, siamo tutti entusiasti e felici della partecipazione di tutti coloro che amano la prelibatezza dei nostri piatti e in particolare del piatto della paccozza. Emozionante il collegamento in diretta che abbiamo avuto con il presidente nazionale Unpli Antonio La Spina, il quale si è mostrato compiaciuto per tale evento e ha promesso anche di venirci a trovare quanto prima per salutare l’intero apparato della Pro – Loco. Senza dubbio una particolare soddisfazione per tutti gli apprezzamenti ricevuti dal massimo dirigente nazionale dell’Unpli. Ringrazio inoltre, l’intero apparato della Pro – Loco che hanno lavorato da diversi giorni per preparare tale importante Sagra della Paccozza. Come pure il sindaco Nicola Gentile, l’intera amministrazione comunale, la locale stazione dei Carabinieri, la polizia municipale, gli sponsor e tutti coloro che a vario titolo ci hanno supportati in questa due giorni dedicata alla buona cucina e ai piatti tipici locale. Ovviamente, tutti noi attendiamo con grande apprensione l’esito dei due ispettori per quanto attiene il riconoscimento del marchio di “sagra di qualità”.

Tags: