mercoledì 28 Settembre 2022 Volpe presenta la nuova squadra e dichiara: “La Rete Territoriale è il futuro della Sanità Sannita”. | infosannionews.it mercoledì 28 Settembre 2022
  • Scambio reperti antichi, obbligo dimora per sovrintendente
Smooth Slider
Notte delle Streghe, al via la presentazione della decima edizione

Notte delle Streghe, al via la presentazione della decima edizione

Domani, 29 settembre alle ore 10.00, nella sala dell’Antico Teatro ...

Lettera di mons. Accrocca ai sacerdoti sull’Istituto Superiore di Scienze Religiose

Lettera di mons. Accrocca ai sacerdoti sull'Istituto Superiore di Scienze Religiose

AL PRESBITERIO DIOCESANO Carissimi Confratelli nel sacerdozio,San Pietro esorta i credenti ...

La Solot Compagnia Stabile di Benevento presenta la Stagione Teatrale 2022

La Solot Compagnia Stabile di Benevento, mercoledì 5 ottobre, alle ...

Eventi al femminile. L'associazione Massimo Rao riprende le attività

L’Associazione Massimo Rao riprende le attività, dopo la pausa estiva, ...

Stampa articolo Stampa articolo

Volpe presenta la nuova squadra e dichiara: “La Rete Territoriale è il futuro della Sanità Sannita”.

11/08/2022
By

Gennaro Volpe era giunto a Benevento nell’Ottobre del 2019, insediandosi quale Direttore Generale dell’Asl, e niente gli faceva presagire che i tre anni a venire, che poi hanno determinato la sua riconferma alla guida della Sanità sannita, sarebbero stati 3 anni tremendi, anni spesi a combattere un nemico sconosciuto, il Covid, una pandemia che ha segnato in maniera indelebile la vita di tutti  con alterne fortune.

Ora però dopo la riconferma e con la saggezza di sapere che nel bene o nel male con questa malattia bisognerà conviverci, c’è l’entusiasmo del fare, del programmare, dell’andare avanti per migliorare l’offerta da dare ai cittadini.

Quindi Volpe ha indicato nella Rete Territoriale  il futuro della Sanita. Ci si sta già lavorando da un pò, ha detto, e si conta di realizzarla negli anni a venire. Sarà possibile con essa, implementando la rete digitale, arrivare a tutti i cittadini anche da remoto dando assistenza dalle strutture pubbliche. Ci si sta muovendo per sistemare la parte strutturale ma la scommessa è anche lo screening con la campagna di prevenzione oltrechè lavorare sulle liste di attesa per recuperare il tempo perso nel periodo covid. Si aprirà il primo Hospice a Cerreto Sannita, a Settembre il Cad di Airola, già si è aperto a San Bartolomeo in Galdo, ad ottobre poi  il Centro per Anziani di Ceppaloni e novità sono in arrivo anche da Airola. Importanti sono i fondi del PNRR che integreranno le nostre progettualità, ha aggiunto Volpe.

Ai posti di comando riconfermato il Direttore Amministrativo Carlo Esposito mentre ci sarà un nuovo Direttore Sanitario, Marco De Fazio, che prende il posto della dott.ssa Conte, alla quale sono andati i ringraziamenti di Volpe per il lavoro svolto.

Tags: