mercoledì 28 Settembre 2022 Presso il San Pio si è insediato il nuovo Direttore Generale | infosannionews.it mercoledì 28 Settembre 2022
  • Scambio reperti antichi, obbligo dimora per sovrintendente
Smooth Slider
Notte delle Streghe, al via la presentazione della decima edizione

Notte delle Streghe, al via la presentazione della decima edizione

Domani, 29 settembre alle ore 10.00, nella sala dell’Antico Teatro ...

Lettera di mons. Accrocca ai sacerdoti sull’Istituto Superiore di Scienze Religiose

Lettera di mons. Accrocca ai sacerdoti sull'Istituto Superiore di Scienze Religiose

AL PRESBITERIO DIOCESANO Carissimi Confratelli nel sacerdozio,San Pietro esorta i credenti ...

La Solot Compagnia Stabile di Benevento presenta la Stagione Teatrale 2022

La Solot Compagnia Stabile di Benevento, mercoledì 5 ottobre, alle ...

Eventi al femminile. L'associazione Massimo Rao riprende le attività

L’Associazione Massimo Rao riprende le attività, dopo la pausa estiva, ...

Stampa articolo Stampa articolo

Presso il San Pio si è insediato il nuovo Direttore Generale

10/08/2022
By

Si insedia il nuovo direttore dell’ospedale San Pio, Maria Morgante che guiderà il nosocomio sannita per i prossimi tre anni.
Maria Morgante, ex direttore dell’Asl di Avellino, questa mattina, dopo l’espletamento degli atti amministrativi necessari allo svolgimento del suo incarico presso la struttura di via Pacevecchia, ha ringraziato De Luca per la nomina e si è detta  felice di essere al San Pio. Poi ha presentato la squadra dei suoi più stretti collaboratori che sono: Daniela Capone direttore amministrativo e Giovanni Di Santo direttore  sanitario.

L’obiettivo, ha detto Maria Morgante,  “è lavorare per la qualità che già esiste, ma proveremo ad accontentare le aspettative del territorio e a crescere ancora di più”.

Poi, ha annunciato Morgante: “Già domani incontrerò sia la struttura amministrativa e tecnica che il personale sanitario per far squadra e unire idee e obiettivi e lavorare in sinergia, solo così troveremo soluzioni alle criticità. Nessuno sarà messo da parte – promette – serve il contributo di tutti”.

Tra le varie problematiche poi, quella della carenza di medici che “è purtroppo un problema generale – ha continuato Morgante – proseguiremo nel bandire concorsi e punteremo ai medici del territorio.  Per l’ospedale di Sant’Agata, invece, bisognerà attenzionare la situazione in modo approfondito per far sì che l’ospedale possa essere riqualificato”.

Tags: