lunedì 3 Ottobre 2022 Capobianco: “Vernillo maestro di correttezza, ma mi faccia il piacere!” | infosannionews.it lunedì 3 Ottobre 2022
  • Classifica dell’indice di criminalità. Benevento tra le province più sicure d’Italia, Mastella: “Risultato importante”
Smooth Slider

Caccia ai Tesori Arancioni, a Cerreto Sannita una bella domenica di sole all’insegna della cultura

“Caccia ai Tesori Arancioni”, a Cerreto Sannita una bella domenica ...

Benevento: ottimo inizio di stagione per l’Accademia Olimpica di Scherma Maestro Antonio Furno.

Nello scorso fine settimana il club sannita ha ottenuto importanti ...

Convocazione degli organi del PD Sannita per analisi del voto, confronto e dibattito

Convocazione degli organi del PD Sannita per analisi del voto, confronto e dibattito

Nella giornata di sabato, 01 ottobre, si è riunita la ...

Ottima partecipazione alla prima riunione post-voto del Movimento 5 stelle sannita.

Ottima partecipazione alla prima riunione post-voto del Movimento 5 stelle sannita.

Ad incontrarsi, sabato pomeriggio, gli attivisti del gruppo che ha ...

Classifica dell’indice di criminalità. Benevento tra le province più sicure d’Italia, Mastella: “Risultato importante”

Classifica dell’indice di criminalità. Benevento tra le province più sicure d’Italia, Mastella: “Risultato importante”

Benevento tra le province più sicure d’Italia, Mastella: “Risultato importante ...

Vitulano: il consigliere comunale Pietro Rivellini aderisce a Forza Italia

Pietro Rivellini, medico e Consigliere comunale di Vitulano, aderisce a ...

Stampa articolo Stampa articolo

Capobianco: “Vernillo maestro di correttezza, ma mi faccia il piacere!”

10/08/2022
By

Scrive Angelo Capobianco : “L’amministrazione Vernillo è completamente da bocciare. Spese folli demagogia a getto continuo, trasparenza zero, amichetti premiati con pubblici denari e coccolati a spese dei contribuenti. ‼️Non abbiamo bisogno di lettere anonime per svolgere il lavoro di contrasto alla sua amministrazione. VERNILLO non faccia l’agnellino. Noi non abbiamo mai scritto lettere anonime e mai lo faremo. Non è il nostro stile, non è la nostra politica. Lui non è il cambiamento: è lo stesso che per venti anni girava di notte, non si vedeva mai se non per inquinare i pozzi e disturbare a ogni ora del giorno nelle case private. Noi glielo diciamo apertamente. Ha vinto una elezione, con un po’ di fortuna…, ma da lui non accettiamo lezioni di correttezza. Ma mi faccia il piacere, diceva Totò. Piuttosto chiediamo ancora all’assessore Tozzi di dettagliare le spese degli eventi estivi: quanto è stato speso nel complesso, se sono stati affidati regolari incarichi a coloro che si sono esibiti e qual è stato il criterio culturale della rassegna e perché l’amministrazione ha preferito spendere soldi comunali quanto la Regione finanzia eventi culturali di altissimo livello da cui il Comune è totalmente fuori. Nessuna lettera anonima, contrastiamo Vernillo a viso aperto. E presto tutti i nodi verranno al pettine.”