sabato 13 Agosto 2022 Gazebo informativo – Più Europa Benevento | infosannionews.it sabato 13 Agosto 2022

Smooth Slider

“Sagra della Paccozza” : attesa per il riconoscimento quale “sagra di qualità”.

Grande pubblico nel corso dei due giorni dedicati a tale ...

40.ma edizione della Festa dell’Emigrante – Rotte che si incontrano

40.ma edizione della Festa dell’Emigrante - Rotte che si incontrano

Una lunga tradizione, quest’anno attenzionata con finanziamento dalla Regione Campania, ...

Dissesto, Fioretti (Capogruppo Pd): “Rendere pubbliche le conclusioni delle ispettrici”

Dissesto, Fioretti (Capogruppo Pd): “Rendere pubbliche le conclusioni delle ispettrici”

Di seguito nota stampa di Floriana Fioretti, capogruppo del Partito ...

Protezione Civile: Prosegue l’allerta maltempo fino a domani

Protezione Civile: Prosegue l'allerta maltempo fino a domani

Continua l'allerta meteo per piogge e temporali con livello di ...

Relazione del Ministero dell’Economia: l’assessore Serluca chiarisce

Relazione del Ministero dell’Economia: l'assessore Serluca chiarisce

"In merito alle notizie apparse sulla relazione delle ispettrici del ...

Stampa articolo Stampa articolo

Gazebo informativo – Più Europa Benevento

30/06/2022
By

Mobilitazione di +Europa per sostenere il ddl per la Coltivazione domestica della Cannabis che porta la firma del deputato e presidente del partito, Riccardo Magi.
Una mobilitazione nelle piazze e sui social network, in vista dell’approdo del disegno di legge nell’aula della camera per le votazioni.
Il dd legalizza la coltivazione domestica di 4 piante di cannabis, abbassa le pene per i fatti di lieve entità e rimuove le sanzioni amministrative per chi detiene per uso personale.
Dichiara Paolo Maria Cavallo, Coordinatore di Più Europa Benevento: “Nonostante la Corte Costituzionale abbia deciso di non ammettere il referendum per la legalizzazione insieme a quello sull’eutanasia, +Europa non si ferma e va avanti in questa battaglia per avere più legalità, evitando che i consumatori di cannabis siano costretti a rivolgersi alle piazze di spaccio nelle mani delle malavita, e lo facciamo per avere più giustizia, più sicurezza e maggiore controllo sulla qualità delle sostanze:  ma soprattuto, è una battaglia per sottrarre alle mafie una fetta di introiti che oggi gli è garantita dal proibizionismo di stato”.
Per sostenere la proposta di legge in parlamento, +Europa ha lanciato anche una petizione online, disponibile sul sito del partito
piueuropa.eu: https://www.piueuropa.eu/coltiviamo_liberta?fbclid=IwAR2UifznmXbqGCGVbOWPbHK12z1RlI0S5ScgBppJJLHy8eLqt0QuWZ5aa9U

Tags: