venerdì 19 Agosto 2022 Benevento. Attestato in Biologia per i ragazzi del Liceo Scientifico “Galilei Vetrone” | infosannionews.it venerdì 19 Agosto 2022

Smooth Slider

Successo a Foiano per l'Istituto storico del Risorgimento

Successo dell’iniziativa dell'Istituto Storico del Risorgimento e del Comune di Foiano ...

Accademia, il nuovo staff tecnico tra conferme e novità

Con il raduno fissato per il prossimo 22 agosto, l'Accademia ...

WWf: Due serate all’oasi del Lago di Campolattaro

Domenica 21 agosto un evento per vivere una sera d’estate ...

Sarà Daniele De Rossi il nuovo allenatore del Benevento?

La notizia è stata data questa notte dal Corriere dello ...

Festival dei Sapori e degli Artisti di Strada, ultimi giorni per prenotare gli spazi

Festival dei Sapori e degli Artisti di Strada, ultimi giorni per prenotare gli spazi

In occasione del Festival dei Sapori e degli Artisti di ...

Stampa articolo Stampa articolo

Benevento. Attestato in Biologia per i ragazzi del Liceo Scientifico “Galilei Vetrone”

25/06/2022
By

Prime confidenze con la Medicina prima di affrontare l’Università.

Il progetto era partito nel 2019. Dopo tre anni di studio, di lezioni e attività laboratoriali, un gruppo di alunni del Liceo Scientifico “Galilei Vetrone” ha conseguito l’attestato in “Biologia con curvatura Biomedica”. Un traguardo raggiunto dopo un percorso entusiasmante, che li ha portati a scoprire i segreti della medicina e ad apprendere le nozioni basilari per affrontare con più facilità i test universitari, qualora decidessero di continuare gli studi e costruire un futuro professionale nel settore sanitario. Il riconoscimento è stato consegnato ai ragazzi, felici e soddisfatti, da Luca Milano, vice presidente dell’Ordine dei Medici di Benevento, nell’Aula Magna dell’Istituto di Piazza Risorgimento, alla presenza delle docenti Elvira Donazzoli e Maria Concetta Nicoletti, e della collaboratrice del dirigente scolastico, Silvana Travaglione, che hanno accompagnato ed incoraggiato gli allievi sul piano didattico ed umano. L’iniziativa aveva un carattere sperimentale. Si è trattato, infatti, di un percorso triennale di respiro nazionale, frutto di un protocollo d’intesa tra la scuola capofila “Leonardo Da Vinci” di Reggio Calabria, il Ministero dell’Istruzione e la Federazione Nazionale dei Medici. Il progetto prevedeva 150 ore di lezione, aggiuntive alla normale programmazione scolastica, di cui 120 di didattica e 30 laboratoriali, con quiz finale. L’attestato è stato conseguito da 31 studenti liceali che hanno avuto modo di orientarsi e toccare con mano le difficoltà e le responsabilità della professione medica. Le lezioni, tenute da docenti interni e da medici, hanno consentito di approfondire alcuni aspetti relativi a Dermatologia, Apparato muscolo-scheletrico, Ematologia e Cardiologia. I laboratori hanno permesso di visitare alcune strutture sanitarie pubbliche. L’auspicio della scuola è quello di aver dato ai ragazzi un’occasione di crescita e di maggiore consapevolezza per le scelte che faranno dopo il diploma, con la speranza di aver offerto ad essi la possibilità di conoscere un mondo, mai come oggi indispensabile per proteggere la salute dai virus e migliorare la qualità della vita.

Tags: