- infosannionews.it - http://www.infosannionews.it -

La Miwa Energia cade in gara 2 di semifinale playoff contro Trinità.

I blu vincono al Palatedeschi per 65-91 e portano la serie a gara 3. Domenica alle 19.30 si gioca al Palazingaro. Coach Parrillo ritrova a tutti gli effetti Rianna, nei blu non c’è Gangale. Per i primi tre minuti entrambe le squadre restano a secco, la tripla di Mezzacapo sblocca lo score. Risponde Parrillo con l’uno su due dalla lunetta, tripla di Smorra per il sorpasso immediato. La Miwa prende le redini del match salendo fino al +7. La Diesel è brava a rientrare, il primo quarto va in archivio sul 15-13. Inizia il secondo quarto e la Diesel sorpassa con Mezzacapo e Mbaye, i blu salgono fino al +7 con il canestro dell’ex Taylor Garcia. I sanniti si scuotono e risalgono con Ordine, Murolo e Rusciano fino alla parità. Risponde la Diesel con il canestro dai sei metri e settantacinque di Morciano. All’intervallo lungo è 28-31. Ad inizio terzo quarto gli ospiti accelerano salendo fino al +12 con i canestri di Taylor Garcia e Comollo. Rusciano scuote i suoi segnando da tre, ma alla Diesel non tremano le gambe. Gli ospiti salgono fino al massimo vantaggio di +19 con due bombe di fila di Garcia e un canestro da due punti dell’argentino Merlo, l’attacco Miwa si inceppa. Si va all’ultimo quarto sul 44-60. Trinità frena qualsiasi tentativo di rimonta della Cestistica, allungando fino al +26 con il canestro di Comollo che manda i titoli di coda al match. Il finale è 65-91; per la Miwa il miglior marcatore è Alunderis con 18 punti, il lituano cattura anche 11 rimbalzi, 16 i punti per Smorra.