lunedì 21 gennaio 2019 Bio…èfacile : Affrontiamo un viaggio all’interno della pelle | infosannionews.it lunedì 21 gennaio 2019
In evidenza
Sicurezza in Valle Telesina.Il sindaco Pasquale Carofano incontra le Forze dell’Ordine.

Sicurezza in Valle Telesina.Il sindaco Pasquale Carofano incontra le Forze dell'Ordine.

"Poco fa ho invitato il Questore di Benevento, il Comandante ...

“Città Spettacolo Teatro 2019”. Il 23 Gennaio la presentazione della rassegna.

Città Spettacolo Teatro 2019. Il 23 Gennaio la presentazione della rassegna.

Mercoledì 23 gennaio alle ore 11:30, presso la Sala Conferenze ...

Il 23 Gennaio incontro all'Unifortunato su Libera Iniziativa Economica e Autoimprenditorialità

I casi di studio “Capatoast” e “Mister Lasagna” presentati agli ...

Sostanze tossiche nei vestiti prodotti in Cina e venduti in Europa. Pedicini (M5s) interroga la Commissione europea

Tessuti tossici dalla Cina al mercato italiano. L’inchiesta della trasmissione ...

PD Candidature per la segreteria regionale e nazionale: Preferiti Martina - De Caro

Congresso Pd, nel capoluogo sannita, preferiti Martina-De Caro. Si è svolto ...

Incantano i Valzer di Strauss eseguiti dall'Orchestra da Camera dell'Accademia di Santa Sofia

Non poteva esserci miglior esordio per l'Orchestra da Camera stabile ...

Bio…èfacile : Affrontiamo un viaggio all’interno della pelle

11/10/2012
By

Le informazioni che troverete oggi inserite in questa rubrica sono più tecniche e dettagliate rispetto a quelle che vi fornirò poi in seguito.  Vorrei scusarmi in anticipo per questo ma è importante che conosciate la terminologia tecnico-cosmetica che troverete nella formulazione della composizione dei prodotti senza la quale diverrebbe difficile orientarsi nella scelta.

 

 

 

 

3. Affrontiamo un viaggio all’interno della pelle

La pelle è un vero e proprio rivestimento flessibile e resistente che protegge il nostro corpo ed i tessuti sottostanti, creando un’energica barriera contro gli agenti esterni. E’ composta da tre strati principali che, dall’esterno verso l’interno, assumono il nome di: epidermide, derma e ipoderma o strato sottocutaneo. La pelle gode di due proprietà fondamentali e straordinarie: l’autoriparazione (si rigenera in seguito ad una lesione) e l’estensibilità (si adatta perfettamente alle variazioni della dimensione corporea).

La pelle assolve numerosi funzioni : regola la temperatura corporea (termoregolazione), può infatti espellere attraverso la sudorazione (e quindi le ghiandole sudoripare) le sostanze dal nostro corpo; ha la capacità di regolare il flusso sanguigno, aumentando (vasodilatazione) o rallentando (vasocostrizione) la dispersione del calore; può formare numerose proteine poiché ha proprietà metaboliche (la sintesi della vitamina D avviene proprio a livello cutaneo); rappresenta una importante riserva lipidica; ha anche una funzione sensoriale, con il suo strato più superficiale registra e trasmette stimoli pressori (tattili), dolorifici e termici, mentre con quello più profondo percepisce anche segnali termici e vibratori e può infine ospitare numerose specie di “animali” anche se essi sono a volte fastidiosi.
Perciò va trattata con cura evitando di stressarla con numerosi ed a volte eccessivi lavaggi o con sostanze che creano solo barriere e non la fanno respirare. Se impariamo a trattare la pelle con cura essa risulterà più morbida, più liscia e più idratata.

Lo strato più esterno della pelle si chiama “strato corneo”.

Costituisce la più grande barriera difensiva della cute contro la disidratazione. Questa barriera serve non solo a regolare la perdita di acqua dal corpo, ma anche per modulare l’assorbimento percutaneo delle varie sostanze applicate sulla pelle.
Lo strato corneo ha una struttura a lamelle ed è variabile da pochi strati a centinaia di strati (ad esempio nelle regioni del palmo della mano e della pianta del piede) di elementi cellulari morti, privi di nucleo, molto appiattiti, completamente cheratinizzati e contenenti una bassissima percentuale di acqua.
I corneociti sono cellule estremamente appiattite e con una grande superficie (in media un millimetro quadrato). Sono costituiti principalmente da filamenti di cheratine insolubili circondati da un involucro corneo proteico e dai lipidi interlamellari. I lipidi interlamellari sono prodotti dai cheratinociti e riversati negli spazi intercellulari. Questi lipidi giocano un ruolo primario nella formazione e mantenimento dell’integrità della Funzione Barriera Epidermica, perché lo strato corneo è quello che viene a contatto diretto con i prodotti topici (creme, detergenti,tonici) e quello che subisce da questi le modificazioni più importanti.
La Funzione Barriera Epidermica è formata da due domini: quello delle lamelle e quello dei lipidi.
Le lamelle cornee contengono al loro interno una famiglia di scleroproteine chiamate cheratine che conferiscono rigidità strutturale allo strato corneo. L’involucro delle lamelle cornee è formate da altre proteine come loricrina, involucrina e cheratoialine. Tutte queste proteine hanno numerosi legami per l’acqua che legano o rilasciano a seconda delle condizioni esterne. Un giusto rapporto tra proteine e acqua contribuisce all’elasticità del sistema lamellare dello strato corneo. Un eccesso d’acqua o un difetto provocano danni strutturali alle proteine e quindi all’integrità dello strato corneo.
I Lipidi Interlamellari sono prodotti dai cheratinociti (così come le cheratine) e non vanno confusi con i lipidi prodotti dalle ghiandole sebacee o sebo.Si chiamano così perché si dispongono attorno alle lamelle cornee occludendo gli interstizi. In questo modo svolgono due importanti funzioni: quella di impedire o regolare i passaggi tra gli spazi lasciati liberi dalle lamelle e quella di permettere il movimento delle lamelle stesse. In altre parole agiscono da cemento elastico ( quello che più avanti definiremo in gergo cosmetico : MAI o Mantello Acido Idrolipidico). E’ intuitivo che una carenza di lipidi o una loro asportazione con detergenti o solventi provocherà una eccessiva permeabilità e una eccessiva desquamazione.
I Ceramidi sono i lipidi più importanti e rappresentanti tra i Lipidi Intercellulari.
La Funzione Barriera Epidermica forma quindi una barriera selettiva. Questa barriera regola principalmente il passaggio di acqua attraverso l’epidermide o Trans Epidermal Water Loss (TEWL) ma regola anche gli assorbimenti dei prodotti topici.

Le cellule epidermiche sono nutrite da un liquido, detto liquido interstiziale, che scorre negli spazi tra cellula e cellula. Si può dire che l’epidermide è a bagno nell’acqua e che lo strato corneo con la FBE regola il passaggio d’acqua transepidermico, cioè agisce come una membrana semipermeabile.
Si definisce come TEWL la quantità d’acqua in forma di vapore che riesce ad attraversare lo strato corneo. Si tratta di un flusso pressoché continuo quantificabile in 250-500 ml d’acqua al giorno. Ogni danneggiamento della FBE comporta una maggior perdita d’acqua. L’applicazione di sostanze impermeabilizzanti (unguenti, oli) che contrastano il passaggio d’acqua, produce macerazione dello strato corneo per accumulo della stessa.
Le lamelle cornee della pelle aderiscono l’una alle altre, per quanto riguarda la cosmetica, grazie alla presenza di una sostanza che funge da cemento: il “mantello acido idrolipidico”(MAI).
Il MAI è formato da una parte grassa, il sebo prodotto dalla ghiandole sebacee, e da una parte acquosa chiamata ”fattore di idratazione naturale” . Ha diverse funzioni : forma uno strato superficiale protettivo come barriera per l’antidisidratazione  ed è idrorepellente, ostacola cioè la perdita di acqua e la rende impermeabile alla stessa.
Sono presenti nella pelle anche :
– i melanociti, cellule che possiedono un corpo cellulare piuttosto voluminoso provvisto di prolungamenti che contengono organuli detti melanosomi, ripieni di melanina. La presenza dei melanosomi all’interno dei cheratinociti determina il colore della pelle.
– i peli e le unghie.
In cosmetica naturale o chimica o quel che sia interessa quindi il MAI, ed è quello che cercheremo di non alterare attraverso i prodotti che produrremo nelle nostre case comodamente.

Print This Post Print This Post

             

Ca.Ri. srl

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio