venerdì 1 Luglio 2022 Da Frosinone e Macerata nel Sannio a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Arrestati un uomo ed una donna. | infosannionews.it venerdì 1 Luglio 2022
Smooth Slider
Forestazione, Cisl: “In atto una nuova governance del settore foreste.

Forestazione, Cisl: In atto una nuova governance del settore foreste.

Svolta radicale o ancora incertezze?L’atavica e annosa questione del settore ...

Arpaia, questa sera interruzione idrica notturna.

Arpaia, questa sera interruzione idrica notturna.

A causa del forte assorbimento in distribuzione, GESESA sarà costretta ...

Volpe riconfermato direttore generale Asl Benevento. Mastella: “Felicitato per la sua riconferma”

Volpe riconfermato direttore generale Asl Benevento. Mastella: Felicitato per la sua riconferma

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha rilasciato la seguente ...

AIA Benevento: Due grandi notizie per gli arbitri beneventani. 

Il Comitato Nazionale dell’Associazione italiana arbitri, infatti, ha annunciato la ...

Pietrelcina. Grande festa per il matrimonio del sindaco Mazzone

Grande festa per il matrimonio del sindaco di Pietrelcina Salvatore ...

Benevento Calcio. Ancora un arrivo dall'Entella : il greco Ilias Koutsoupias

Insieme al già annunciato Karic, da Chiavari arriva in giallorosso ...

Stampa articolo Stampa articolo

Da Frosinone e Macerata nel Sannio a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Arrestati un uomo ed una donna.

05/05/2022
By

Nell’ambito dell’attività preventiva e controllo del territorio dei Reparti del Comando Provinciale di Benevento,  i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Montesarchio nel corso di un posto di controllo alla circolazione stradale, nel tardo pomeriggio di ieri traevano in arresto per “detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti” un cinquantatreenne della provincia di Frosinone e una trentaseienne della provincia di Macerata i quali notati procedere ad un’andatura sostenuta nel centro abitato venivano fermati controllati a bordo di un’autovettura Alfa Romeo.

Al controllo dei militari gli occupanti apparivano in forte stato d’agitazione ed infatti una successiva approfondita perquisizione del veicolo consentiva di rinvenire abilmente occultato nel sedile posteriore un chilogrammo di cocaina. I predetti dopo le formalità di rito, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Benevento.

Il provvedimento oggi eseguito – avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione- è stato disposto in fase di indagini preliminari, e i destinatari dello stesso sono persone sottoposte alle indagini e quindi presunte innocenti fino a sentenza definitiva.

Tags: