venerdì 19 Agosto 2022 Cicatiello, Città Aperta: Caro energia e povertà, un Consiglio Comunale per affermare responsabilità istituzionale e solidarietà | infosannionews.it venerdì 19 Agosto 2022

Smooth Slider

Successo a Foiano per l'Istituto storico del Risorgimento

Successo dell’iniziativa dell'Istituto Storico del Risorgimento e del Comune di Foiano ...

Accademia, il nuovo staff tecnico tra conferme e novitĂ 

Con il raduno fissato per il prossimo 22 agosto, l'Accademia ...

WWf: Due serate all’oasi del Lago di Campolattaro

Domenica 21 agosto un evento per vivere una sera d’estate ...

SarĂ  Daniele De Rossi il nuovo allenatore del Benevento?

La notizia è stata data questa notte dal Corriere dello ...

Festival dei Sapori e degli Artisti di Strada, ultimi giorni per prenotare gli spazi

Festival dei Sapori e degli Artisti di Strada, ultimi giorni per prenotare gli spazi

In occasione del Festival dei Sapori e degli Artisti di ...

Stampa articolo Stampa articolo

Cicatiello, CittĂ  Aperta: Caro energia e povertĂ , un Consiglio Comunale per affermare responsabilitĂ  istituzionale e solidarietĂ 

28/02/2022
By

Di seguito dichiarazione del coordinatore della segreteria politica di CittĂ  Aperta Lorenzo Cicatiello.

Benevento – “Mentre la guerra varca le porte dell’Europa, ed in tutta la sua brutalitĂ , muta rapporti sociali, economici, e relazionali dentro il contesto geopolitico, partendo dall’Ucraina invasa dalle truppe russe, il prezzo sicuramente minore delle conseguenze, tocca anche il nostro Paese.

Le sanzioni previste dalla Comunità Europea, l’aumento vertiginoso ed esponenziale, sul costo di origine dei combustibili naturali, dal metano al petrolio, incidono in maniera significativa sulla nostra economia sistemica, e nello specifico nel bilancio quotidiano di imprese e famiglie, già piegate dalla conseguenza della pandemia da Covid 19.

Dentro questo scenario, si attua la strategia del Governo italiano, di proporre attraverso il decreto energia, una serie di misure utili a calmierare gli effetti sull’economia reale, dovuti agli improvvisi aumenti.

Quindi alle istituzioni, anche locali, e nello specifico al Comune di Benevento, spetta dare risposte immediate e di sistema, prevedendo nel bilancio comunale un apposito fondo di solidarietĂ  ( derivante da una serie di interventi sul taglio della spesa), per aiutare chi maggiormente attraversa la difficoltĂ  imminente, ed attivando attraverso un tavolo di confronto con i gestori delle forniture, per giungere a modalitĂ  di pagamento dilazionate, e rispondere alle morositĂ  ed alle insolvenze incolpevoli.

Svolga inoltre il Comune, il ruolo di collettore, di un largo senso di solidarietĂ  e comunitĂ , prevedendo la raccolta di contribuzioni volontarie per rispondere alle esigenze di una larga fetta di comunitĂ  cittadina.

CittĂ  Aperta, sostiene la richiesta del Consigliere Comunale Perifano, di un Consiglio Comunale, immediato, per adottare tutte le necessarie iniziative, per rispondere ad una emergenza, che parte dal cuore dell’Europa, ma riguarda la vita di tutti noi”.

Tags: