banner mary's school 4 Arrestato un uomo mentre tagliava legna in un’area protetta | infosannionews.it
In evidenza

Benevento. Trasferimenti : Gilda degli insegnanti protesta

Si tratta del ritardo delle pubblicazioni dei trasferimenti interprovinciali.   La prof.ssa Colomba ...

A Pagani di Paupisi ultimo weekend di festa. C'è attesa per il concerto di Gianni Nazzaro

Tutto pronto alla contrada Pagani di Paupisi per l'ultimo fine ...

Il Comune di Benevento prevede di assumere personale

Il Comune di Benevento prevede di assumere personale

Con la deliberazione di Giunta Municipale n. 95 del 20 ...

Venerdì 29 Luglio si insedieranno alcune commissioni consiliari

Venerdì 29 Luglio si insedieranno alcune commissioni consiliari

Saranno le Commissioni Finanze, Cultura ed Attività Produttive ad insediarsi. Venerdì ...

Oggi in Consiglio Regionale si è discusso  anche del Polo Oncologico Pluri Territoriale di Sant’Agata de’ Goti

Oggi in Consiglio Regionale si è discusso anche del Polo Oncologico Pluri Territoriale di Sant'Agata de' Goti

Il Consiglio Regionale riunitosi in data odierna per la discussione ...

Comune di Benevento: Approvati gli indirizzi per partecipare al Programma straordinario per le periferie

La Giunta ha anche preso atto dell’approvazione del progetto “Il ...

Arrestato un uomo mentre tagliava legna in un’area protetta

03/10/2012

Il Corpo Forestale dello Stato ha arrestato un uomo  mentre tagliava legna da un faggio di elevato pregio in un’area protetta.

Il Corpo Forestale ha tratto in arresto un individuo (colto in flagranza di reato) intento a porre in essere condotte illecite (furto aggravato) in danno del patrimonio boschivo forestale, in località “Fragoleto” nel territorio del Comune di Cusano Mutri.

E’ stato possibile riconoscere  il trasgressore (già noto alla giustizia) : si è provveduto immediatamente a bloccare lo stesso a bordo dell’autovettura colma di legname, stimato in circa 7 quintali di specie pregiata (faggio).
Si è provveduto al sequestro dell’automezzo, una Nissan Patrol di proprietà dell’arrestato, nonché di tutta l’attrezzatura utilizzata per la commissione del reato (motosega, roncola, eccetera).
E’ stata formalizzata, inoltre, la contestazione di danneggiamento, furto aggravato di piante in ottimo stato vegetativo, nonché deturpamento di bellezze naturali.
Infatti, l’area oggetto di furto, ricade in una zona dall’elevato pregio ambientale, di proprietà comunale e gravata da vincoli Sic, Zps e Parco regionale del Matese.

Print This Post Print This Post

             

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio