In evidenza
Rifiuti e tangenti in Campania. Sandra Lonardo: “fiducia nella Magistratura evitare strumentalizzazioni a fini elettorali”

Rifiuti e tangenti in Campania. Sandra Lonardo: fiducia nella Magistratura evitare strumentalizzazioni a fini elettorali

“Sono davvero tante le riflessioni che possono scaturire dagli scandali ...

Stregati da Sophia: il 23 Febbraio il quinto incontro su“Ricordando Zygmunt Bauman”

Stregati da Sophia: il 23 Febbraio il quinto incontro su“Ricordando Zygmunt Bauman”

Seguirà l’inaugurazione della mostra fotografica: “Zygmunt Bauman e il Festival ...

M'Illumino di Meno: Unisannio spegne le luci ma accende la conoscenza

Anche l’Università del Sannio aderisce alla giornata del risparmio energetico ...

Rapina Frasso Telesino: i consiglieri Viscusi,Ciervo e Iannotti, esprimono vicinanza alle famiglie colpite.

Rapina Frasso Telesino: i consiglieri Viscusi,Ciervo e Iannotti, esprimono vicinanza alle famiglie colpite.

Problema sicurezza. I consiglieri d'opposizione: "Questo è il momento della ...

Valentino: Registro Tumori Risultato Importantissimo

Questa mattina Carmine Valentino ha partecipato, in qualità di sindaco ...

“I Senatori dell’Albo” Incontro organizzato dal Collegio dei Geometri e Geometri Laureati di Benevento.

“I Senatori dell’Albo” Incontro organizzato dal Collegio dei Geometri e Geometri Laureati di Benevento.

“I Senatori dell’Albo”, così si apostrofa l’evento organizzato dal Collegio ...

Arrestato un uomo mentre tagliava legna in un’area protetta

03/10/2012
By

Il Corpo Forestale dello Stato ha arrestato un uomo  mentre tagliava legna da un faggio di elevato pregio in un’area protetta.

Il Corpo Forestale ha tratto in arresto un individuo (colto in flagranza di reato) intento a porre in essere condotte illecite (furto aggravato) in danno del patrimonio boschivo forestale, in località “Fragoleto” nel territorio del Comune di Cusano Mutri.

E’ stato possibile riconoscere  il trasgressore (già noto alla giustizia) : si è provveduto immediatamente a bloccare lo stesso a bordo dell’autovettura colma di legname, stimato in circa 7 quintali di specie pregiata (faggio).
Si è provveduto al sequestro dell’automezzo, una Nissan Patrol di proprietà dell’arrestato, nonché di tutta l’attrezzatura utilizzata per la commissione del reato (motosega, roncola, eccetera).
E’ stata formalizzata, inoltre, la contestazione di danneggiamento, furto aggravato di piante in ottimo stato vegetativo, nonché deturpamento di bellezze naturali.
Infatti, l’area oggetto di furto, ricade in una zona dall’elevato pregio ambientale, di proprietà comunale e gravata da vincoli Sic, Zps e Parco regionale del Matese.

Print This Post Print This Post

             

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio