venerdì 28 Gennaio 2022 Finto pacco del nipote: Polizia e Carabinieri denunciano due truffatori ai danni di un’anziana. | infosannionews.it venerdì 28 Gennaio 2022
Smooth Slider

Agostinelli a De Longis: Una pessima caduta di stile oppure palese ignoranza.

“Una pessima caduta di stile, quella del consigliere De Longis, ...

Crisi Prezzi alla Stalla. Sabato Flash Mob in Piazza Castello di Coldiretti Benevento

Crisi Prezzi alla Stalla. Sabato Flash Mob in Piazza Castello di Coldiretti Benevento

Sabato 29 gennaio dalle ore 10:30 in piazza Castello a ...

Puglianello. Fondi per finanziare il progetto di riqualificazione dell’ex Scuola Media

Puglianello. Fondi per finanziare il progetto di riqualificazione dell'ex Scuola Media

“Il Comune di Puglianello, attraverso un finanziamento proveniente dallo Stato ...

A San Leucio del Sannio contributo di 5.000 euro per chi vi trasferisce la propria residenza

A San Leucio del Sannio contributo di 5.000 euro per chi vi trasferisce la propria residenza

Il comune di San Leucio del Sannio è risultato beneficiario ...

Covid. Al San Pio 10 dimessi e 3 nuovi ricoveri

Covid. Al San Pio 10 dimessi e 3 nuovi ricoveri

Al San Pio di Benevento nelle ultime 24 ore ci ...

Firmato protocollo tra Unisannio e Dipartimento F.P. per ri-formare la P.A.

Al via percorsi di laurea specifici per i dipendenti pubblici ...

Stampa articolo Stampa articolo

Finto pacco del nipote: Polizia e Carabinieri denunciano due truffatori ai danni di un’anziana.

13/11/2021
By

Nel pomeriggio di ieri, a Cerreto Sannita, un uomo e una donna, di origine napoletana, già noti alle Forze dell’Ordine, con la solita telefonata sull’utenza telefonica fissa hanno contattato un’anziana 80 enne del luogo, riferendo di essere corrieri che dovevano consegnare un pacco per il nipote, previo pagamento della somma di 3.000 euro.

I due si sono presentati a casa dell’anziana per la consegna del “pacco” ma la donna aveva la sola disponibilità di 2.050 euro, al che questi hanno riferito che sarebbero ripassati per ritirare la restante somma, in alternativa, anche in oro e oggetti preziosi.

Più tardi i due si sono ripresentati, ma il rientro del nipote ha sconvolto il loro piano, tanto che, scoperti, la donna si è allontanata a piedi per le campagne circostanti e l’uomo si è dileguato a bordo di una Fiat Panda, di colore grigio per le vie cittadine. Il giovane, accortosi della truffa, ha allertato subito i Carabinieri di Cerreto Sannita e i Poliziotti del Commissariato di Telese Terme, fornendo una descrizione della donna e il numero di targa dell’autovettura.

Le immediate ricerche congiunte attivate da Carabinieri e Polizia hanno permesso di individuare la donna a piedi nei pressi di un bar nel centro cittadino e di bloccare l’uomo a bordo dell’autovettura lungo la strada.

A seguito di perquisizione è stata rinvenuta, nella disponibilità dell’uomo, la somma precedentemente sottratta che è stata restituita all’anziana donna. I due malfattori, invece, sono stati denunciati alla locale Procura della Repubblica per truffa aggravata in concorso.

Tale risultato, come si può immaginare, è frutto dell’intensa campagna informativa, fortemente voluta e incentivata dalle Forze di polizia, anche mediante la diffusione di specifici volantini, tesa alla prevenzione ed al riconoscimento delle principale modalità di truffe, in danno di anziani.

Tags: ,