mercoledì 28 Settembre 2022 Fondi PNRR destinati al settore idrico,penalizzato il Mezzogiorno.Comitato ABC: il 6 novembre mobilitazione presso il salone della CGIL | infosannionews.it mercoledì 28 Settembre 2022
  • Scambio reperti antichi, obbligo dimora per sovrintendente
Smooth Slider

Eventi al femminile. L'associazione Massimo Rao riprende le attività

L’Associazione Massimo Rao riprende le attività, dopo la pausa estiva, ...

San Lorenzello, mercoledì cerimonia funebre del 18enne Raffaele Lavorgna. Disposto il lutto cittadino

San Lorenzello: Il sindaco di San Lorenzello (Bn), Antimo lavorgna, ...

Cinema e solidarietà in carcere. Corro da te  di Riccardo Milani al  Social Film FestivalArtelesia 

Cinema e solidarietà in carcere. Corro da te  di Riccardo Milani al  Social Film FestivalArtelesia 

Il film vincitore della quarta edizione di ALTRI SGUARDI, Cinema ...

Via Paolella Rosetta De Stasio: “Ancora e solo rattoppi”. Interrogazione all’assessore ai lavori pubblici

Via Paolella Rosetta De Stasio: Ancora e solo rattoppi. Interrogazione all'assessore ai lavori pubblici

"Cade nel vuoto la promessa della manutenzione straordinaria". - E' ...

Giornata mondiale del turismo. Rapuano e Palumbo (CTA ACLI): Turismo abbracci ecologia integrale

La Giornata Mondiale del Turismo, celebrata ogni anno il 27 ...

Lista elezioni Eic. Appello ai sindaci sanniti di Acqua Bene Comune Sannio

Lista elezioni Eic. Appello ai sindaci sanniti di Acqua Bene Comune Sannio

Numerosi  sindaci sanniti hanno aderito all’appello lanciato nelle scorse settimane ...

Stampa articolo Stampa articolo

Fondi PNRR destinati al settore idrico,penalizzato il Mezzogiorno.Comitato ABC: il 6 novembre mobilitazione presso il salone della CGIL

05/11/2021
By

Il PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, stanzia forti investimenti nel settore idrico allo scopo di sostenere il mercato e il massimo profitto per le grandi imprese idriche quotate in Borsa. In particolare sono stati stanziati 4 miliardi per il risanamento delle reti idriche, ma con una circolare del Ministero per la Transizione Ecologica si intende escludere dall’affidamento dei fondi quelle zone del Mezzogiorno in cui manca la gestione unitaria del SII per ambiti territoriali. In termini più semplici
la provincia di Benevento, insieme a quelle di Avellino, Caserta e Napoli rimarrebbero esclusi. Tutto questo nel totale silenzio della politica locale.

Il Comitato Sannita Acqua Bene Comune, insieme a tutti i Comitati del Sud Italia, intende elevare il livello di attenzione sulle discriminazioni introdotte dal PNRR nella distribuzione delle risorse economiche destinate al settore idrico che, attraverso la circolare del MITE (atto debolissimo che sembra non avere alcun fondamento giuridico) oltre a penalizzare fortemente il Mezzogiorno e la nostra Provincia, determinano nel Paese una importante accelerazione verso le gestioni industriali delle multiutility, ragion per cui occorre attivarsi per il suo ritiro.

Il Sud Italia è individuato come nuova frontiera delle aziende Multiservizi, identificate come gestori “efficienti” solo perché garantiscono lauti profitti con pesanti tariffe, violando esplicitamente la volontà popolare espressa dal referendum del 2011.

Il giorno 20.11.2021, si terrà una manifestazione nel capoluogo partenopeo per manifestare contro la parte del PNRR che intende penalizzare fortemente il Sud Italia.

In preparazione dell’evento nazionale, a Benevento il giorno 6 novembre 2021 alle ore 17, il Comitato Sannita Acqua Bene Comune ha organizzato a Benevento un evento di mobilitazione provinciale, che si terrà presso il salone Di Vittorio della CGIL, in via L. Bianchi.

Il Comitato Sannita Abc ritiene questo momento di approfondimento e confronto un contributo fondamentale per rendere consapevole anche l’opinione pubblica del Sannio, circa il grosso pericolo di non poter usufruire dei fondi per il rinnovo delle reti idriche. L’incontro inizierà con una relazione introduttiva del prof. Alberto Lucarelli (ordinario di Diritto Costituzionale presso l’Università Federico II Napoli) e prevede gli interventi di Sergio D’Angelo (già commissario dell’Azienda Speciale Abc Napoli) e di Salvatore Parisi (componente del Comitato Esecutivo dell’Ente Idrico Campano).

All’evento prenderà parte una delegazione dei giovani di Fridays For Future del Sannio.

L’accesso alla sala della CGIL sarà consentito esclusivamente con Green Pass e mascherina.

Tags: