lunedì 6 Dicembre 2021 Castelvenere: inaugurato murale dedicato a Ebe, prima “donna sommelier” della mitologia greca | infosannionews.it lunedì 6 Dicembre 2021
Smooth Slider

Terra - Abitare il Corpo in scena alla Casa Circondariale di Benevento

La FIDAPA, sezione di Benevento, sostiene l’arte in un mondo ...

San Pio. Al momento situazione covid stazionaria. Sempre 20 i ricoverati

San Pio. Al momento situazione covid stazionaria. Sempre 20 i ricoverati

Situazione stazionaria al San Pio di Benevento relativamente ai ricoveri ...

Pago Veiano. Assegnate le deleghe agli assessori e incarichi a tutti i consiglieri.

Il primo cittadino ha mantenuto gli impegni promessi nel corso ...

Collarile (Coni) : Segnalateci quei dirigenti che ‘snobbano’ le ore dedicate alle attività motorie

“Segnalateci quei dirigenti che ‘snobbano’ le ore dedicate alle attività ...

Prefettura. Riunione per definire gli ultimi dettagli del Piano di Controlli per prevenzione Covid 19

Nel pomeriggio odierno, a poche ore dall’avvio del “Piano di ...

Picariello : “Con la pioggia tornano i disagi in contrada Pantano”

Picariello : Con la pioggia tornano i disagi in contrada Pantano

“Il tempo passa ma i problemi restano”.Scrive Antonio Picariello : ...

Stampa articolo Stampa articolo

Castelvenere: inaugurato murale dedicato a Ebe, prima “donna sommelier” della mitologia greca

25/10/2021
By

Castelvenere  – A Castelvenere, il comune più “vitato” del Centro Sud Italia, è stato inaugurato “Ebe”, il murale realizzato dall’artista Leticia Mandragora, nell’ambito del progetto “Sannio Falanghina Street Art Festival”, con il coordinamento di INWARD – Osservatorio Nazionale sulla Creatività Urbana.

L’artista ha omaggiato l’eccellenza vinicola del Sannio rappresentando una versione contemporanea della sempre giovane dea Ebe, ancella enofora che serviva il nettare agli Déi e passata alla storia come la prima “donna sommelier” della mitologia greca.

Alla cerimonia di inaugurazione, oltre all’artista, hanno preso parte il sindaco di Castelvenere Alessandro Di Santo, gli assessori Raffaele Simone e Giovanni Verrillo, il capogruppo di maggioranza Giuseppe Di Brigida, il presidente di “Inward” Luca Borriello, il dirigente dell’ufficio tecnico comunale Vincenzo Plenzich, e lo storico Raffaele Simone.

Il murale è stato realizzato su una parete ( 12 metri di base per 9 di altezza) dell’edificio storico che ospita l’Istituto Alberghiero di Castelvenere, ubicato nella centralissima piazza San Barbato.

Tags: ,