sabato 4 Dicembre 2021 Paolisi: arrestato un 45enne di San Felice a Cancello per furto aggravato sorpreso a smontare dossi artificiali | infosannionews.it sabato 4 Dicembre 2021
Smooth Slider

Benevento. Denunciati a piede libero 3 napoletani

Nella serata del 3 dicembre. gli uomini della Squadra Mobile ...

Abeti Natalizi, Rosetta De Stasio interroga l’assessore all’ambiente

Abeti Natalizi, Rosetta De Stasio interroga l'assessore all'ambiente

"Ho presentato, nella giornata di ieri, 2 Dicembre, un’interrogazione all’Assessore ...

Quando Esculapio Incontra le Muse. Sabato 4 Dicembre, Complesso Monumentale “San Felice”

Nell'ambito delle manifestazioni culturali che annualmente l'Ordine dei Medici Chirurghi ...

Al “San Pio” un dimesso.I pazienti ricoverati per Covid sono 21

Al San Pio un dimesso.I pazienti ricoverati per Covid sono 21

Attualmente al "San Pio" di Benevento, i pazienti ricoverati sono ...

Stamane sorteggio per la posizione delle Liste sulla scheda elettorale per il rinnovo del Consiglio Provinciale

Stamani l’Ufficio Elettorale della Provincia di Benevento ha sorteggiato  l’attribuzione ...

Consiglio Provinciale convocato per il giorno 13 Dicembre

Consiglio Provinciale convocato per il giorno 13 Dicembre

Il Vice Presidente della Provincia di Benevento Nino Lombardi ha ...

Stampa articolo Stampa articolo

Paolisi: arrestato un 45enne di San Felice a Cancello per furto aggravato sorpreso a smontare dossi artificiali

25/10/2021
By

Nella tarda serata di ieri, a seguito di una segnalazione telefonica giunta alla Centrale Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Montesarchio (BN), dove veniva comunicato che un soggetto, in Paolisi (BN) stava asportando un dosso artificiale “rallenta-traffico” dalla sede stradale, militari della Stazione Carabinieri di Arpaia (BN) si portavano immediatamente sul luogo indicato.

Gli operanti, giunti sul posto ed esattamente in Via G. Agnelli incrocio Via Faenza, sorprendevano nel mentre era ancora intento a smontare un dosso artificiale delle dimensioni di circa mt. 3×1, utilizzando un piede di porco e si accertava che, poco prima, ne aveva già smontato uno identico in attesa di caricare entrambi sulla propria autovettura, parcheggiata poco distante.

Il soggetto, identificato in un 45enne, censurato e domiciliato in San Felice a Cancello (CE), veniva condotto presso la caserma di Arpaia (BN) e quindi dichiarato in stato di arresto per il reato di furto aggravato con successiva traduzione, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

Il piede di porco veniva sottoposto a sequestro mentre il dosso asportato veniva riconsegnato all’amministrazione comunale di Paolisi (BN).

Tags: