venerdì 3 Dicembre 2021 Benevento. Incidente in Via Mustilli, giovane in prognosi riservata | infosannionews.it venerdì 3 Dicembre 2021
Smooth Slider

Trotta Bus, Varricchio e Perifano chiedono audizione in Commissione di assessore e vertici dell’azienda

I consiglieri comunali Marialetizia Varricchio (Partito Democratico) e Luigi Diego ...

Piano PNRR, il sindaco Mastella incontra Arcuri amministratore delegato di Invitalia.

Piano PNRR, il sindaco Mastella incontra Arcuri amministratore delegato di Invitalia.

"Ho avuto, ieri, un incontro con l’amministratore delegato di Invitalia, ...

Operazione bosco sicuro. Sorpresi con un drone a tagliare alberi nel parco Regionale del Taburno Cinque persone nei guai.

Nell’ambito di una vasta operazione denominata “Bosco Sicuro”, tesa alla ...

A Sant'Agata dei Goti Natale al Borgo: i commercianti portano in scena spettacoli, musica e artigianato

I commercianti si rimboccano le maniche e propongono un inteso ...

Stampa articolo Stampa articolo

Benevento. Incidente in Via Mustilli, giovane in prognosi riservata

01/09/2021
By

Nel primo pomeriggio di oggi, in Via Mustilli, una Fiat Punto condotta da DP.G. di anni 19, residente in Benevento, è venuta in collisione con il motociclo Honda SH 300 condotto da G.G. di anni 19, residente in Pietrelcina. Gravi sono stati i danni riportati dai due veicoli. A seguito dell’impatto il ragazzo che guidava la moto ha avuto la peggio, ed è stato disposto il suo ricovero presso l’Ospedale “San Pio” di Benevento con prognosi riservata, seppur non in pericolo di vita. Hanno provveduto alla rilevazione dell’incidente i marescialli Mario Citro e Delia Pastore, con la collaborazione degli agenti Italo Gagliardi e Cristina Parente. A seguito dei primi accertamenti sono state comminate alcune sanzioni amministrative ed è stata ritirata una patente di guida. “Purtroppo la causa scatenante di questo incidente è stata sia la forte velocità che la violazione di precise norme di comportamento. In Città bisogna evitare di correre, ma il mio richiamo alla prudenza sembra non interessare gli utenti della strada, i quali preferiscono arrivare, in alcuni casi, 30 secondi prima rischiando però la propria e l’altrui incolumità”, dichiara mestamente ancora una volta il comandante della Polizia municipale Fioravante Bosco.

Tags: