domenica 5 Dicembre 2021 SAI Solopaca, l’integrazione dei più piccoli passa anche per il campo solare | infosannionews.it domenica 5 Dicembre 2021
Smooth Slider

Terra - Abitare il Corpo in scena alla Casa Circondariale di Benevento

La FIDAPA, sezione di Benevento, sostiene l’arte in un mondo ...

San Pio. Al momento situazione covid stazionaria. Sempre 20 i ricoverati

San Pio. Al momento situazione covid stazionaria. Sempre 20 i ricoverati

Situazione stazionaria al San Pio di Benevento relativamente ai ricoveri ...

Pago Veiano. Assegnate le deleghe agli assessori e incarichi a tutti i consiglieri.

Il primo cittadino ha mantenuto gli impegni promessi nel corso ...

Collarile (Coni) : Segnalateci quei dirigenti che ‘snobbano’ le ore dedicate alle attività motorie

“Segnalateci quei dirigenti che ‘snobbano’ le ore dedicate alle attività ...

Prefettura. Riunione per definire gli ultimi dettagli del Piano di Controlli per prevenzione Covid 19

Nel pomeriggio odierno, a poche ore dall’avvio del “Piano di ...

Picariello : “Con la pioggia tornano i disagi in contrada Pantano”

Picariello : Con la pioggia tornano i disagi in contrada Pantano

“Il tempo passa ma i problemi restano”.Scrive Antonio Picariello : ...

Stampa articolo Stampa articolo

SAI Solopaca, l’integrazione dei più piccoli passa anche per il campo solare

20/07/2021
By

Benevento  – Riacquisire il concetto di socialità, di stare insieme per arricchirsi reciprocamente, integrarsi nella comunità ospitante e fare nuove esperienze altamente educative. Questi i molteplici fini che muovono la partecipazione dei piccoli ospiti del SAI di Solopaca al Grest estivo organizzato dalla parrocchia di San Martino e San Mauro.

Quello del campo estivo sta rappresentando per tutti i suoi componenti e in modo particolare per i giovanissimi del SAI un’occasione formativa e di socialità fondamentale. Le attività consentono a tutti i giovani di ritrovare la socialità persa a causa dell’emergenza Covid e grazie anche alle diverse visite guidate di sperimentare nuovi sentimenti e acquisire molteplici conoscenze.

In particolare saranno svolte gite allo zoo delle Maitine e a Bocca della Selva nonché gite al mare in Calabria. Seguendo il tema del Grest “Hurrà!”, l’obiettivo sarà quello di innescare la felicità dopo un periodo contraddistinto dal buio e dalle difficoltà.

Motore dell’iniziativa che ha coinvolto in tutto ben 62 tra bambini e ragazzi della comunità solopachese è don Antonio Raccio che domani sarà anche relatore insieme al suo Grest di un incontro a distanza promosso dalla Regione Campania sul tema del bullismo.

Nell’occasione la comunità di Solopaca darà anche il suo saluto a Ndey e alla piccola Fatu, rispettivamente madre e figlia da tempo ospiti del SAI di Solopaca che lasceranno il progetto per ricongiungersi col resto della famiglia, padre e un’altra figlia ormai adolescente.

Tags: