lunedì 22 Aprile 2024 Incontro tra le OO.SS. ed il Comune di Cerreto Sannita, per la stipula dell’accordo decentrato anni 2020/2021 | infosannionews.it lunedì 22 Aprile 2024
In evidenza

De Luca fa visita a CampaniAlleva Expo 2024: oggi ultimo giorno della fiera zootecnica

Alle 23.00 di oggi, domenica 21 aprile, calerà il sipario ...

Civico 22: “Il Benevento Calcio a 5 in serie A è eccezionalmente normale”

Civico 22: Il Benevento Calcio a 5 in serie A è eccezionalmente normale

"La “normalità” è la tenacia espressa e riconosciuta nel corso ...

Vittoria per l'Accademia Volley, Monopoli KO!

Terza vittoria consecutiva per l’Accademia Volley che ieri pomeriggio al ...

Pietrelcina. Via Fontana dei Fieri: diventa via Cammino della Pace?

Pietrelcina. Via Fontana dei Fieri: diventa via Cammino della Pace?

La proposta dei cittadini: aggiornamento toponomastica e numerazione civica. L’idea ...

Stampa articolo Stampa articolo

Incontro tra le OO.SS. ed il Comune di Cerreto Sannita, per la stipula dell’accordo decentrato anni 2020/2021

14/06/2021
By

La  Segreteria Territoriale della UIL FPL di Benevento,  comunica che in data 11.6.2021 si è tenuto l’incontro tra le OO.SS. e la delegazione di parte pubblica del Comune di Cerreto Sannita, per la stipula dell’accordo decentrato anni 2020/2021

La delegazione di parte pubblica era composta dalla Dott.ssa Francesca Calandrelli, Segretaria Comunale, quale Presidente, dal Responsabile del Settore Finanziario, Dott. Gerardo lannella, era altresì presente l’Assessore al Personale, Mario Carangelo come uditore.

La  parte sindacale era composta da Antonio Pagliuca e Raffaele Fonzo per la UIL FPL, Antonio Forgiane della CISL FP e Dino Russo della FPCGIL. Inoltre erano presenti gli RSU Anna Maria Borzaro, Angela Guarino e Claudio ladarola.

Prima dell’inizio dei lavori ha chiesto la parola il Comandante della Polizia Municipale Alberto Filippelli.  Lo stesso ha richiesto,  urgentemente,  il pagamento dello straordinario, effettuato ed autorizzato, relativo ad anni precedenti, e la indennità di risultato alle Posizioni Organizzative per gli anni 2019 e 2020. Ha chiesto inoltre che le contrattazioni con le OO.SS. debbano essere effettuate agli inizi dell’anno e non come sta accadendo al Comune  di Cerreto Sannita che , se si è fortunati, avvengono nel mese di dicembre, e molto spesso l’anno successivo a quello di riferimento. I rappresentanti della UIL FPL  hanno espresso la loro condivisione alle dichiarazioni del Comandante per quanto richiesto.

Dopo vari e concitati interventi, tra cui quelli di Antonio Pagliuca, Raffaele Fonzo  e  Antonio Forgiane Le OO.SS. hanno proposto alla controparte un documento da accettare per evitare lo stallo degli accordi 2020 e 2021. I  punti  salienti, accettati dalla Parte Pubblica, sono:

l)L’Amministrazione si impegna a provvedere immediatamente al pagamento di tutte le indennità  esigibili (Turnazioni, straordinario, indennità per condizioni di lavoro, festivi, particolari responsabili e progetti etc.) e la eventuale economia che dovesse residuare trasferirla sul 2021.

2) A compilare le schede di valutazione per l’anno 2020 per poter effettuare le progressioni del 2021, utilizzando quelle del 2019 per le progressioni 2020, come da intesa precedente.

3) Per l’anno corrente sono previste ulteriori progressioni in ragione del 50% , degli aventi diritto, con arrotondamento all’unità superiore.

4) Entro il giorno 15 del mese di luglio a.c., le parti saranno riconvocate per la ripartizione dell’anno 2021 e in quella sede saranno presentati i progetti relativi all’anno in corso.

5) Verificare la costituzione del fondo per quanto riguarda la parte stabile in particolare  le peo e l’indennità di comparto  in godimento al 31.12.2020

6) Per la succitata data sarà predisposto il contratto integrativo nella sua parte giuridica.

La  UlL FPL,  si augura che finalmente la vicenda del contratto, 2020, e l’avvio  di quello del 2021, venga portato a termine nei tempi indicati dalle OO.SS. e accettate dalla Parte Pubblica, anche se esprimiamo tutte le nostre perplessità  e preoccupazioni sulla giusta conclusione, visti i precedenti accordi.

Sia ben chiaro che nel caso che gli impegni sottoscritti non vengano mantenuti la UILFPL,  unitamente alle altre OO.SS. , darà corso a tutte le azioni per tutelare i diritti dei lavoratori

Tags: