venerdì 1 Luglio 2022 Fernando Errico: “Diga di Campolattaro e Alta Velocità, sviluppo di un nuovo Mezzogiorno”  | infosannionews.it venerdì 1 Luglio 2022
Smooth Slider
Forestazione, Cisl: “In atto una nuova governance del settore foreste.

Forestazione, Cisl: In atto una nuova governance del settore foreste.

Svolta radicale o ancora incertezze?L’atavica e annosa questione del settore ...

Arpaia, questa sera interruzione idrica notturna.

Arpaia, questa sera interruzione idrica notturna.

A causa del forte assorbimento in distribuzione, GESESA sarà costretta ...

Volpe riconfermato direttore generale Asl Benevento. Mastella: “Felicitato per la sua riconferma”

Volpe riconfermato direttore generale Asl Benevento. Mastella: Felicitato per la sua riconferma

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha rilasciato la seguente ...

AIA Benevento: Due grandi notizie per gli arbitri beneventani. 

Il Comitato Nazionale dell’Associazione italiana arbitri, infatti, ha annunciato la ...

Pietrelcina. Grande festa per il matrimonio del sindaco Mazzone

Grande festa per il matrimonio del sindaco di Pietrelcina Salvatore ...

Benevento Calcio. Ancora un arrivo dall'Entella : il greco Ilias Koutsoupias

Insieme al già annunciato Karic, da Chiavari arriva in giallorosso ...

Stampa articolo Stampa articolo

Fernando Errico: “Diga di Campolattaro e Alta Velocità, sviluppo di un nuovo Mezzogiorno” 

28/05/2021
By

“La notizia data poco fa dal Presidente Vincenzo  De Luca che il progetto della Regione Campania sulla Diga di Campolattaro e’ stato inserito tra i 7 interventi strategici nazionali del Pnrr nel Decreto Semplificazioni che nelle prossime ore andrà  all’esame del Consiglio dei Ministri è davvero un’opportunità storica per la crescita economica e sociale del Sannio”. Così Fernando Errico , Delegato del Presidente De Luca per la Napoli-Bari.  “Il progetto proposto – afferma Errico – impegnera’ fondi per 480 milioni di euro e l’obiettivo, così come ha spiegato il Presidente, sarà quello di avere la piena autonomia nelle forniture idriche dell’intero territorio campano. Dunque la Regione è  in campo con un grande progetto di sviluppo centrato sulle risorse ambientali che, insieme alla realizzazione della Napoli-Bari , favorirà lo sviluppo di un nuovo Mezzogiorno in una visione di futuro”

Tags: