martedì 13 Aprile 2021 Lettera al Prefetto dei Ristoratori e Commercianti : da venerdì presidio ad oltranza | infosannionews.it martedì 13 Aprile 2021
Smooth Slider
Fernando Errico: “Officina di via Valfortore, garantire i livelli occupazionali”

Fernando Errico: “Officina di via Valfortore, garantire i livelli occupazionali”

“Condivido le preoccupazioni dei sindacati ed è giusto richiedere - ...

Pepe : “A Benevento una mera e fredda gestione del potere”

Pepe : A Benevento una mera e fredda gestione del potere

"L’ANAC ha annullato la nomina del Direttore Generale della Provincia ...

TPL,sulle preoccupazioni dei sindacati Mortaruolo chiede incontro con Cascone

TPL,sulle preoccupazioni dei sindacati Mortaruolo chiede incontro con Cascone

“A seguito delle preoccupazioni manifestate dalle organizzazioni sindacali del TPL, ...

Regione, Altrabenevento: parere negativo nuovo parcheggio Buonvento

Regione, Altrabenevento: parere negativo nuovo parcheggio Buonvento

"Nuovo parcheggio di 13.000 metri quadrati per ampliamento del Centro ...

Parità di genere nel contratto istituzionale di sviluppo della Provincia di Benevento

Parità di genere nel contratto istituzionale di sviluppo della Provincia di Benevento

Proseguono le consultazioni del Presidente della Provincia di Benevento Antonio ...

Tessere sanitarie: la Sen. Lonardo interroga i Ministri Franco e Speranza

Tessere sanitarie: la Sen. Lonardo interroga i Ministri Franco e Speranza

“Ho presentato in Senato una interrogazione al Ministro dell’Economia, Daniele ...

Lettera al Prefetto dei Ristoratori e Commercianti : da venerdì presidio ad oltranza

08/04/2021
By

Come rappresentanti delle Istituzioni sul territorio, vogliate ascoltare il disperato grido di sofferenza di migliaia di piccoli imprenditori e farvi portavoce delle nostre istanze presso un Governo che sembra aver completamento dimenticato il dramma che si sta consumando da oltre un anno. Non possiamo più aspettare l’elemosina di mortificanti ristori o la totale mancanza di sostegni per le attività che hanno avuto una perdita di fatturato inferiore al 30% né tollerare di essere le uniche categorie produttive del paese a non aver mai ricominciato a lavorare e a vivere del nostro lavoro. Le nostre proposte sono naturalmente ispirate a quel rispetto verso la sicurezza sanitaria che ci ha sempre contraddistinto durante questa pandemia. Apertura delle attività su base territoriale in relazione ai dati epidemiologici locali. Non si può continuare con la politica delle chiusure indiscriminate che penalizzano territori che, rispetto ad altri, presentano dati di contagio incoraggianti e rassicuranti. Definizione di protocolli di sicurezza anche più restrittivi di quelle attualmente vigenti in materia anticovid. Per il comparto ristorativo, apertura sia a pranzo che a cena sempre nel rispetto delle norme e degli orari di circolazione, anche al fine di distribuire la domanda su un arco temporale maggiore, facilitando il rispetto delle norme sul distanziamento. Vogliate perorare la nostra causa, vogliate difendere il sacro diritto al lavoro sancito dalla nostra Costituzione, vogliate aiutarci a salvare migliaia di piccole realtà. Venerdì 9 Aprile inizieremo un presidio ad oltranza fin quando non riceveremo delle risposte concrete dal Governo Firmato Mio Campania. Ristoratori, Commercianti e Autonomi Uniti. Associazione mercati rionali Benevento. Ana-ugl. Emergenza Benessere parrucchieri ed estetica. Rappresentanza settore spettacolo/eventi. Gruppo Celebrity.

Tags: