martedì 13 Aprile 2021 Linea ‘Benevento-Cancello’. Gino Abbate: “Non prendiamo in giro i pendolari” | infosannionews.it martedì 13 Aprile 2021
Smooth Slider
Fernando Errico: “Officina di via Valfortore, garantire i livelli occupazionali”

Fernando Errico: “Officina di via Valfortore, garantire i livelli occupazionali”

“Condivido le preoccupazioni dei sindacati ed è giusto richiedere - ...

Pepe : “A Benevento una mera e fredda gestione del potere”

Pepe : A Benevento una mera e fredda gestione del potere

"L’ANAC ha annullato la nomina del Direttore Generale della Provincia ...

TPL,sulle preoccupazioni dei sindacati Mortaruolo chiede incontro con Cascone

TPL,sulle preoccupazioni dei sindacati Mortaruolo chiede incontro con Cascone

“A seguito delle preoccupazioni manifestate dalle organizzazioni sindacali del TPL, ...

Regione, Altrabenevento: parere negativo nuovo parcheggio Buonvento

Regione, Altrabenevento: parere negativo nuovo parcheggio Buonvento

"Nuovo parcheggio di 13.000 metri quadrati per ampliamento del Centro ...

Parità di genere nel contratto istituzionale di sviluppo della Provincia di Benevento

Parità di genere nel contratto istituzionale di sviluppo della Provincia di Benevento

Proseguono le consultazioni del Presidente della Provincia di Benevento Antonio ...

Tessere sanitarie: la Sen. Lonardo interroga i Ministri Franco e Speranza

Tessere sanitarie: la Sen. Lonardo interroga i Ministri Franco e Speranza

“Ho presentato in Senato una interrogazione al Ministro dell’Economia, Daniele ...

Linea ‘Benevento-Cancello’. Gino Abbate: “Non prendiamo in giro i pendolari”

07/04/2021
By

“Sul passaggio della ferrovia Benevento-Cancello ad Rfi bisogna essere corretti, non prendere in giro i pendolari e i nostri concittadini. Basta con millanterie, la tratta potrà essere trasferita ad Rfi soltanto dopo un ingente investimento della Regione Campania, diversamente Ferrovie non la prenderà in carico”.

Così il consigliere regionale di Noi Campani, Gino Abbate, a proposito del recente annuncio del passaggio.

“La Regione ha già attivato un importante investimento di quasi 40 milioni di euro, per adeguare la rete agli standard di Rfi serviranno altri 120 milioni che saranno probabilmente recuperati dal Recovery. Però ad ora nessun passaggio è stato definito e nemmeno nell’immediato potrà essere realizzato.

Speriamo che la rete venga quanto prima adeguata per intero e la Regione si sta attivando in tal senso, mi appello però a tutti i parlamentari a non fare la corsa a chi la spara più grossa così come per il raddoppio della Caianello dove andrebbe detta la verità, ovvero che una volta completati i lavori arriverà a San Salvatore Telesino”, conclude il consigliere Abbate.

Tags: